VeraTV

Le scuole del territorio animano la Festa dell’Europa

Le scuole del territorio animano la Festa dell’Europa
maggio 07
11:49 2011

Testo Notevole successo e partecipazione ha riscosso la 11^ edizione della Festa dell’Europa promossa dalla Provincia e svoltasi stamani al Palariviera di San Benedetto del Tronto gremito da oltre 800 studenti delle scuole di ogni ordine e grado del territorio, che hanno rievocato la storica ricorrenza del 9 maggio del 1950, quando ebbe inizio il processo d’integrazione europea. L’evento è iniziato con il debutto d’eccezione dell’Orchestra Provinciale costituita dalle classi ad indirizzo musicale delle scuole medie “Cappella Curzi” di San Benedetto e “Luciani” e “D’Azeglio” di Ascoli che hanno eseguito l’inno alla Gioia di Beethoven, l’inno di Mameli e il “Và Pensiero” di Verdi quale omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Tante le autorità civili e militari presenti, a cominciare dal Vice Prefetto aggiunto Fiorangelo Angeloni, dal Presidente della Provincia Piero Celani, dal Vice Presidente e Assessore alle Politiche Comunitarie Pasqualino Piunti, all’Assessore al Turismo Bruno Gabrielli, dal Consigliere Regionale Paolo Perazzoli. Presenti anche Sindaci e amministratori locali, tra cui il Sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari e il primo cittadino di Ripatransone Paolo D’Erasmo. “Questa iniziativa intende promuovere la sensibilità verso la conoscenza e la riflessione riguardo all’Unione Europea che deve essere sempre di più sentita come un patrimonio comune di principi e valori di cittadinanza e fratellanza pur nel rispetto delle singole identità nazionali” hanno sottolineato il Presidente Celani e l’Assessore Piunti che hanno invitato “le scuole a proporre alla Provincia progetti per visite guidate nei luoghi simbolo delle istituzioni comunitarie e per gemellaggi con coetanei di altre nazioni dell’Unione”. Nell’ambito della scaletta molto significativo l’intervento canoro di Bridget Vincent, una ragazza nigeriana che sta seguendo un corso organizzato dalla Provincia nell’ambito del progetto Provintegra, finanziato proprio dal FEI (Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi). Articolato e veramente suggestivo tutto il programma organizzato dall’Ufficio Europa della Provincia che ha visto l’esibizione con brani musicali, balletti e momenti di spettacolo di vario genere di allievi del Liceo Classico “Leopardi” di San Benedetto, dell’ITG “Umberto 1°” di Ascoli, del coro “Piccole Voci” del Circolo Didattico “Don Giussani” di Ascoli Piceno, della Scuola Primaria “San Giovanni Battista” di San Benedetto dell’ISDA “Licini” di Ascoli, dell’ISC “Giacomo Leopardi” di Grottammare, del Liceo Psico-pedagogico “San Giovanni Battista” di San Benedetto del Tronto, dell’ISC di Castel di Lama e dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Acquasanta Terme che hanno concluso la manifestazione.
Categoria Attualità

Condividi su:
Le scuole del territorio animano la Festa dell’Europa - panoramica

Sintesi: Sommario Oltre 800 studenti alla manifestazione promossa dalla Provincia all’insegna di musica, arte, danza e riflessione sui grandi temi comunitari

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità