VeraTV

A Monteprandone è stata inaugurata la nuova sede dell’Avis

A Monteprandone è stata inaugurata la nuova sede dell’Avis
maggio 09
10:24 2011

“Questo momento assembleare rappresenta una tappa fondamentale, la prima, del nostro cammino. Oggi poniamo le basi di un progetto ambizioso del quale sono orgoglioso di far parte e al quale mi dedicherò senza riserve”. E’ con queste parole che Giorgio Lilla ha tenuto il suo primo discorso da Presidente della nuova sezione dell’Avis di Monteprandone, ufficialmente inaugurata ieri (domenica 8 maggio) in via 2 giugno a Centobuchi. Alle ore 15 presso la sala riunioni si è tenuta la prima assemblea con l’elezione del Consiglio Direttivo. Oltre al Presidente Lilla, sono stati nominati vicepresidente Mario Gasparretti, segretaria Milena Napoletani e tesoriere Valentino Fares. Il Consiglio invece è composto da Massimiliano Nepi, Luciano Balestra, Pasquale Ciarrocchi, Divo Coccia, Marco Migliorati, Federica Giangrossi, Ernesto Pelliccioni, Irene Rossetti ed Enrico Straccia. Dopo l’Assemblea, alla presenza del Presidente dell’Avis Marche Angelo Sciapichetti e del Presidente provinciale Massimo Lauri, si è tenuto il corteo dei Labari con la deposizione di una corona di alloro presso il monumento dedicato ai caduti del lavoro e successivamente l’intero gruppo si è spostato in via 2 giugno per il taglio del nastro e l’inaugurazione della nuova sede. Alle ore 18 infine è stata celebrata una Santa Messa in Piazza dell’Unità celebrata dal parroco Don Vittorio Cinti. Se il Sindaco Stefano Stracci si è detto “certo della riuscita e del lustro che l’Avis saprà conquistare nel territorio comunale”, Lilla ha ricordato come la nascita della nuova sezione “sia anche una grande responsabilità. L’aspettativa è che l’Associazione possa crescere sia all’interno sia all’esterno, nei confronti delle Istituzioni, del mondo del volontariato e del settore trasfusionale. A poco più di un mese dalle celebrazioni per il 150° anniversario dell’unità di Italia –ha concluso il neo Presidente- vorrei sottolineare come l ‘Avis, con i suoi 84 anni di attività, abbia sicuramente contribuito nel mondo del volontariato a rendere questo paese più civile, più solidale e quindi più unito”. La giornata di domenica si è conclusa infine con una grande festa in Piazza dell’Unità allietata da musica e impreziosita dalla presenza di un ricco buffet.
Categoria Attualità

Condividi su:
A Monteprandone è stata inaugurata la nuova sede dell’Avis - panoramica

Sintesi: Il presidente è Giorgio Lilla

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

PicenAmbiente banner 300×90
pubblicità