VeraTV

Anche Ascoli entrerà a far parte delle città dotate di bike sharing

Anche Ascoli entrerà a far parte delle città dotate di bike sharing
maggio 09
10:15 2011

Si tratta di un mezzo di trasporto alternativo, non inquinante e che non provoca problemi di parcheggio. Un sistema innovativo che consente di spostarsi da un punto all’altro della città con la bicicletta, in modo agevole e favorendo l’integrazione con i differenti mezzi di trasporto. Per gli spostamenti sulle piccole e medie distanze nell’ambito cittadino, il Bike Sharing è una concreta alternativa all’utilizzo dell’automobile, con conseguenze positive in termini di traffico e ambiente. La massima parte degli spostamenti in città, infatti, avviene in un raggio di pochi km, per i quali la bici è il mezzo ideale di spostamento, perché il più conveniente in termini di velocità di spostamento, impatto ambientale, energia globalmente spesa.
“E’ un importante strumento di mobilità sostenibile – ha commentato il sindaco Guido Castelli – a disposizione delle amministrazione pubbliche nell’ottica di una sempre maggiore integrazione tra i mezzi di trasporto pubblico e l’uso delle bici condivise per i brevi spostamenti. E’ una soluzione a quello che i tecnici chiamano “ultimo chilometro”, cioè quel tratto di strada tra la fermata del bus e la destinazione finale. Oppure, più semplicemente, un mezzo, non inquinante e molto salutare, per muoversi in città”.
Il prossimo 19 maggio avrà luogo la gara a procedura aperta per l’affidamento della fornitura e l’installazione di un sistema di biciclette a noleggio pubbliche, bike sharing.
L’appalto precede la fornitura e l’installazione di un sistema di biciclette a noleggio pubbliche e di fonti rinnovabili a servizio di tutti i cittadini, residenti, turisti, pendolari, che per diversi motivi e necessità devono effettuare brevi spostamenti in città.
Le stazioni di deposito biciclette saranno cinque e, tra l’altro, saranno dotate anche di 17 biciclette elettriche per la pedalata assistita e tettoie fotovoltaiche.

Condividi su:
Anche Ascoli entrerà a far parte delle città dotate di bike sharing - panoramica

Sintesi: Un servizio di biciclette pubbliche attivo non soltanto nelle grandi città come Milano, Roma, Torino, ma anche nelle medie e nelle piccole.

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nepi banner 300×90
pubblicità