VeraTV

Omicio Carmela Rea – Il Pm di Ascoli Umberto Monti ancora nel napoletano

Omicio Carmela Rea – Il Pm di Ascoli Umberto Monti ancora nel napoletano
maggio 11
10:33 2011

Il sostituto procuratore di Ascoli Piceno Umberto Monti è ancora a Castello di Cisterna, nel Napoletano, dove ieri ha sentito per circa otto ore Salvatore Parolisi, il vedovo di Carmela Melania Rea, la donna scomparsa da Ascoli il 18 aprile scorso e ritrovata cadavere due giorni più tardi a Ripe di Civitella (Teramo). E’ probabile che il magistrato senta oggi altre persone vicine alla coppia, dopo aver avuto un colloquio, ieri, anche con i familiari della Rea. La relazione con Ludovica P., caporale all’ottavo Reggimento lancieri di Montebello, era uno dei punti più spinosi su cui gli inquirenti volevano chiarimenti da Parolisi, che aveva liquidato il rapporto come una storia di poco conto, mentre i due si erano frequentati per due anni ed erano rimasti in contatto fino ad oggi. Il caporalmaggiore avrebbe spiegato la sua iniziale reticenza con la volontà di non ferire i sentimenti dei familiari di Melania in un momento così drammatico, di aver detto, insomma, una bugia a fin di bene. Ma mai, ha ribadito, avrebbe lasciato la moglie. Ludovica, invece, in un’interrogatorio fiume, ha dichiarato che Parolisi le aveva promesso che si sarebbe separato per stare con lei. Anche se poi la giovane donna ha ammesso di essersi sentita presa in giro.

Condividi su:
Omicio Carmela Rea – Il Pm di Ascoli Umberto Monti ancora nel napoletano - panoramica

Sintesi: Il sostituto procuratore ancora a Castello di Cisterna, nel Napoletano, dove ieri ha sentito per circa otto ore Salvatore Parolisi

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
Nepi banner 300×90
pubblicità