VeraTV

San Benedetto – Pesca in zona vietata

San Benedetto – Pesca in zona vietata
maggio 11
17:37 2011

Nel corso della mattinata odierna, il personale della dipendente motovedetta CP 2081, impegnato in attività di Vigilanza Pesca, finalizzata alla prevenzione e repressione di eventuali attività di pesca illecite effettuate con “attrezzi da posta”, ha intercettato, nelle acque antistanti il litorale tra Cupra Marittima e San Benedetto del Tronto, n° 3 imbarcazioni intente al posizionamento di attrezzi ad una distanza non consentita (a ridosso delle scogliere frangiflutti) e segnalati in maniera difforme da quanto previsto dalle normative vigenti.
A seguito di tali accertamenti sono stati elevati, a carico dei comandanti delle 3 unità da pesca, altrettanti processi verbali di contestazione ai sensi dell’art. 15 lett. a) e b) della legge 963/65 e successive modifiche, per aver esercitato la pesca in zona vietata ( è prevista per la fattispecie contestata una sanzione amministrativa pari a € 2.000/00)
Si è contestualmente provveduto al sequestro dei 40 attrezzi da posta rinvenuti.
Nel corso della stessa mattinata si è proceduto, inoltre, al sequestro di una rete da posta di circa 300 mt a carico di ignoti, posizionata abusivamente nella stessa fascia di mare.
L’attività di controllo e vigilanza pesca nell’ambito delle zone di mare interdette proseguirà nei prossimi giorni con attività sia notturna che diurna.

Condividi su:
San Benedetto – Pesca in zona vietata - panoramica

Sintesi: Gli uomini del Comandante Daniele Di Guardo hanno intercettato 3 imbarcazioni intente a pescare in zona vietata.

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
Nepi banner 300×90
pubblicità