VeraTV

Droga – Arrestato tunisino che spacciava eroina

Droga – Arrestato tunisino che spacciava eroina
maggio 12
13:56 2011

Un tunisino sbarcato da pochi giorni a Lampedusa e arrivato ad Ancona da Manduria, in possesso di un permesso temporaneo di soggiorno, si era messo a spacciare eroina. Lo ha scoperto ieri la Squadra mobile di Ancona che ha arrestato vicino alla stazione ferroviaria Wajdi Ben Hassine, 32 anni, trovato in possesso di 90 grammi di stupefacente.
L’uomo, bloccato dagli uomini della sezione antidroga guidati dal dirigente Giorgio Di Munno, era stato notato poco prima confabulare con una connazionale salita poi su un treno Intercity diretto a Roma.
A Fabriano, gli agenti – coordinati con Polfer e commissariati di Jesi e Fabriano – hanno fatto scendere dal convoglio Najoua Ben Heni Abdallah, 46 anni.
In una borsa che trasportava, i poliziotti hanno trovato 1,1 kg di hascisc, proveniente dal Marocco, suddivisi in panetti con marchio ‘Ok’.
La donna, che aveva anche 2.700 euro in contanti, é stata trasferita nel carcere pesarese di Villa Fastiggi, mentre Ben Hassine è stato condotto in quello di Montacuto. La polizia sospetta che i due, conosciutisi pochi giorni prima, acquistassero la droga dallo stesso fornitore.
Ieri nel corso di altre cinque perquisizioni domiciliari, non legate ai due arresti, gli agenti hanno rinvenuto 12 gr. di hascisc e tre di eroina a casa di D.O., 44 anni, di Ancona, anche lui finito in manette.
Nel 2011 sale a 41 il numero delle persone arrestate dalla polizia di Ancona nell’ambito di 15 operazioni antidroga.

Condividi su:
Droga – Arrestato tunisino che spacciava eroina - panoramica

Sintesi: Fermata anche una donna magrebina con 1 kg di hascisc

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
Elite supermercati banner 300×90
pubblicità