VeraTV

FMI – In Eurozona resta il rischio contagio del “debito sovrano”

FMI – In Eurozona resta il rischio contagio del “debito sovrano”
maggio 12
11:29 2011

Secondo il direttore del Fondo per l’Europa non c’é necessità di una ristrutturazione del debito della Grecia. In base alle previsioni il tasso di crescita nell’area sarà dell’1,6% nel 2011 e dell’1,8% nel 2012. L’inflazione in media al 2,3% nel 2011 e all’1,7% nel 2012. Di un decimo di punto più alte le previsioni di crescita della Bce, riviste al rialzo: all’1,7% nel 2011 e nel 2012.
Ribassato il tasso di disoccupazione al 9,8% nel 2011, al 9,5% nel 2012 e in calo ulteriore all’8,2% più a lungo termine. Netto rialzo per le stime d’inflazione: al 2,5%
nel 2011 e all’1,9% nel 2012. Per la Bce, la politica monetaria per l’area euro resta “accomodante” e il consiglio direttivo della Banca centrale Europea “continuerà a seguire con molta attenzione tutti gli sviluppi relativi ai rischi al rialzo per la stabilità dei prezzi”.

Condividi su:
FMI – In Eurozona resta il rischio contagio del “debito sovrano” - panoramica

Sintesi: Lo afferma il Fondo monetario Internazionale nel rapporto regionale dedicato all'Europa.

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità