VeraTV

Basket Club San Benedetto-Cestistica AP 57-73

Basket Club San Benedetto-Cestistica AP 57-73
maggio 14
11:09 2011

Il Basket Club San Benedetto perde l’ennesima occasione concedendo la vittoria alla Cestistica AP. La squadra di Ascoli può finalmente festeggiare la salvezza mentre per San Benedetto ci sarà da disputare il 3° ed ultimo turno dei play out contro il Bramante Bk Pesaro.
Il match si mette subito bene per gli uomini di coach Romano che realizzano un parziale di 11-1 dopo pochi minuti.
San Benedetto difende a zona ed Ascoli trova molta difficoltà ad andare a canestro con pochissimi tiri tentati.
L’Adriatica Bitumi, nel corso del primo tempo, non riesce mai a prendere il largo sugli ospiti, causa la poca determinatezza sotto canestro.
Nei padroni di casa buon primo tempo per Mascioni e Torrieri che guidano molto bene San Benedetto.
Si va negli spogliatoi sul risultato di 36-33 per la Samb
Nel 3° quarto Ascoli inizia ad attaccare con più grinta, mente il Basket Club difende malissimo lasciando penetrare troppo facilmente i giocatori ascolani.
Nell’ultima frazione di gioco i rossoblu calano fisicamente lasciandosi sovrastare da Addazzi, Di Silvestro e Grossi.
A 3 minuti dalla fine Ascoli si trova sopra di 10 punti; oramai i padroni di casa non possono più recuperare lo svantaggio, complice anche il 5° fallo di Mascioni (13 punti) e un Dohar con parecchi problemi alla schiena.
Il Match si chiude sul 57-73.
A fine partita Coach Enzo Romano dichiara “abbiamo sprecato troppi palloni in attacco, di fatto non siamo riusciti a chiudere il match quando era il momento, sono molto dispiaciuto per i ragazzi che si erano allenati bene in settimana, ora dobbiamo subito proiettarci nell’ultimo turno dei play out in cui incontreremo il Bramante”

Condividi su:
Basket Club San Benedetto-Cestistica AP 57-73 - panoramica

Sintesi: Parziali: 23-18, 36-33, 47-50
Arbitri: Bottoni Stefano di Graottammare e Fuselli Danilo di Recanati

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità