VeraTV

Folignano – Bloccati sull’autobus della Start due ragazzi che stavano dando false generalità

maggio 25
14:58 2011

Nella mattinata di ieri ,alle ore 13 circa, il personale della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico diretto dal V.q.a. Dr. Filippo Stragapede, è intervenuto a bordo di un autobus della “Start” in quanto un controllore aveva contattato il 113 avendo dei problemi con dei giovani sprovvisti di titolo di viaggio e di documenti di identità che, probabilmente, stavano declinando false generalità al momento della compilazione del verbale di amministrativo.
Alla vista dei poliziotti i due hanno cambiato repentinamente atteggiamento e hanno ammesso di aver fornito false generalità al controllore.
I due D.G. a. di anni 19 e G.r. di anni 18, entrambi di Folignano, sono stati condotti in Questura per il fotosegnalamento, essendo sprovvisti di documenti, e avvisati che sarebbero stati denunciati ai sensi dell’art. 495 c.p. (Falsa attestazione o dichiarazione a un pubblico ufficiale sulla identità o su qualità personali proprie o di altri).
Tale attività, come in altri casi di intervento delle Volanti a bordo di autobus di linea, è il frutto di un’attività di collaborazione tra la Polizia di Stato e la “Start” allo scopo di porre fine alle numerose problematiche che in passato si sono registrate sui predetti mezzi (atti di danneggiamento e vandalismo, bullismo, mancato possesso del titolo di viaggio, dichiarazione falsa o rifiuto di indicazione sulla propria identità personale ecc.)

Condividi su:
Folignano – Bloccati sull’autobus della Start due ragazzi che stavano dando false generalità - panoramica

Sintesi: Intervenuto il 113, grazie ad un’attività di collaborazione tra la Polizia di Stato e la “Start”, allo scopo di porre fine alle numerose problematiche che in passato si sono registrate sui mezzi

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nepi banner 300×90
pubblicità