VeraTV

Omicidio Rea – Esito autopsia non prima di inizio giugno

maggio 25
13:02 2011

Dovrebbe essere depositato “non prima dell’inizio del prossimo mese” l’esito degli esami autoptici effettuati sul corpo di Carmela Melania Rea, la ventinovenne di Somma Vesuviana (Napoli) scomparsa ad Ascoli Piceno il 18 aprile scorso e ritrovata uccisa a coltellate il 20 in un bosco del Teramano.
Lo ha detto il prof. Adriano Tagliabracci, il medico legale che ha eseguito le autopsie (la prima il 21 aprile, la seconda il 13 maggio), su incarico della Procura di Ascoli Piceno, titolare dell’inchiesta. Tagliabracci ha rifiutato di scendere in particolari (“non posso”) sia sui quesiti posti dagli inquirenti, sia sulla natura delle ferite inferte post mortem, limitandosi a definire “fantasiose” le ipotesi di archi temporali sinora circolate sull’ora della morte.

Condividi su:
Omicidio Rea – Esito autopsia non prima di inizio giugno - panoramica

Sintesi: Lo ha detto il prof. Adriano Tagliabracci

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

PicenAmbiente banner 300×90
pubblicità