VeraTV

Riviera – Cardogna: “Stop all’erosione della fascia costiera della Sentina”

maggio 25
16:23 2011

Il consigliere Adriano Cardogna, Capogruppo dei Verdi all’Assemblea Legislativa delle Marche, ha presentato oggi una mozione dal titolo: “STOP Erosione fascia costiera Riserva SENTINA” con la quale impegna il Presidente della Regione Marche e tutta la Giunta regionale affinché stanzi risorse proprie per il finanziamento e/o cofinanziamento di interventi di difesa morbida per il mantenimento e la conservazione del litorale sambenedettese, si attivi presso il Ministero dell’Ambiente per reperire altri fondi necessari ad intervenire secondo indirizzi compatibili con le caratteristiche ambientali dell’area ed infine affinché intervenga presso le istituzioni abruzzesi perché la previsione del prolungamento del pennello di Martinsicuro sia supportata da studi, analisi e verifiche che debbono necessariamente comprende il territorio della Sentina, in quanto la realizzazione del progetto comporterebbe inevitabilmente un grave danno alla stabilità della linea di costa antistante la Riserva regionale, alterando il valore dell’ecosistema e del paesaggio.
“Negli ultimi 50 anni – sottolinea Cardogna – la linea di costa è penetrata di circa 120 metri, con una perdita complessiva di 22 ettari di territorio, dal 1999 al 2008 la perdita media annua registrata è stata di un volume di sabbia pari a 45mila metri cubi. L’Ispra prevede per i prossimi 30 anni un ulteriore arretramento di 60 metri che provocherebbe la perdita di due casolari di valenza storico-architettonica”.
“Si dovranno – continua il capogruppo Verdi – reperire i fondi necessari per intervenire secondo le linee guida e la progettualità predisposta dall’Ispra (Istituto superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) nell’attività di ricerca per la salvaguardia della fascia costiera prospiciente la riserva Sentina”.
“La richiesta – sottolinea Canducci, assessore all’ambiente del comune di San Benedetto del Tronto – tiene conto di una serie di fattori quali la volontà, espressa dall’amministrazione di Martinsicuro di prolungare di ulteriori 70 metri il pennello del porto, l’invio, in data 12/08/2009 (prot. n.134) da parte del comitato di indirizzo della Riserva a chi di competenza, di un fascicolo tecnico e fotografico sulla drammatica problematica e il notevole sforzo in questi anni fatto dall’amministrazione comunale per la valorizzazione ambientale e turistica dell’area protetta”.
“È fondamentale – conclude l’ex assessore regionale alla difesa della costa Gianluca Carrabs – che la Regione Marche inserisca nella lista di priorità la difesa della costa e la tutela del territorio della Riserva regionale della Sentina per il suo grande valore ambientale, dato che è l’unica zona umida tra il delta del Po e il Gargano”.

Condividi su:
Riviera – Cardogna: “Stop all’erosione della fascia costiera della Sentina” - panoramica

Sintesi: Presentata la mozione in Consiglio regionale delle Marche

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità