VeraTV

Usb – Ricorso collettivo a Giudice del Lavoro

maggio 26
13:12 2011

L’Unione sindacale di base è pronta a presentare un ricorso collettivo al giudice del lavoro per la mancata applicazione di parti fondamentali dell’accordo sindacale che regolava il trasferimento di personale da Ascoli alla nuova Provincia di Fermo. In particolare il ricorso, presentato per conto di diversi lavoratori e lavoratrici, verrà centrato sul mancato rispetto da parte dell’Amministrazione provinciale di Ascoli, di alcune norme importanti come quella che stabilisce il rientro ad Ascoli di personale trasferito nel caso di pensionamento di altri, e come quella che riguarda il pagamento delle indennità di disagio, che da maggio 2010 non vengono più applicate. “Al contrario di Fermo – spiega il segretario USB Andrea Quaglietti – dal Presidente della Provincia di Ascoli Piero Celani non riusciamo ad ottenere da tempo neppure un appuntamento, per affrontare i problemi sul tappeto e che riguardano molte persone, tra cui molte donne e mamme che si sono viste da un momento all’altro trasferite a molte decine di chilometri di distanza da Ascoli senza un sostegno adeguate alle necessità familiari ed economiche. Occorre da un lato applicare l’accordo sindacale – aggiunge Quaglietti – e dall’altro aprire un tavolo di confronto sulle questioni più importanti da risolvere, a favore dei dipendenti.”

Condividi su:
Usb – Ricorso collettivo a Giudice del Lavoro - panoramica

Sintesi: Per la mancata applicazione sull'accordo per il personale della Provincia di Ascoli

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Elite supermercati banner 300×90
pubblicità