VeraTV

Archeologia – Trovato in mare vicno Termoli ceppo di ancora romana

Archeologia – Trovato in mare vicno Termoli ceppo di ancora romana
maggio 31
16:08 2011

Recuperato nel mare di Termoli, in località Aspro, un ceppo in piombo di ancora risalente all’epoca romana. Il reperto è stato trovato da un esperto subacqueo, conoscitore dei fondali della città, Emilio Prezioso, dirigente del Circolo Nautico Termoli in collaborazione con l’Assonautica nell’ambito del progetto “Atlantide, salus in acquis: archeologia, acqua e storia da Sepinum – Altilia a Guardialfiera, da Buca alle Tremiti” curato dalla docente Rosalia Ruggiero. Due le imbarcazioni utilizzate a supporto delle ricerche in mare iniziate il 28 maggio scorso e conclusesi ieri pomeriggio con il recupero del ceppo. L’impresa è stata effettuata dai subacquei dell’Associazione “Insieme nel Blu” aderente al Nucleo della Protezione civile di Pescara e dal Nucleo sommozzatori Carabinieri di Bari. La squadra di ricercatori ha proceduto a sollevare l’ancora dai fondali con l’utilizzo di un pallone, ad imbracarla lateralmente ad un gommone dei militari ed a trainarla in porto. Ora i ricercatori auspicano che le autorità termolesi facciano la loro parte nella valorizzazione del ceppo di epoca romana che ha oltre duemila anni piuttosto che conservarlo inutilizzato in qualche cantina. “La scoperta è importante perché nella zona risultano essere presenti altri reperti di ancore romane e ciò suggerisce la possibile presenza di un punto fisso di ancoraggio e di transito delle onerarie romane – ha dichiarato Emilio Prezioso -. E’ noto che in zona, soprattutto su fondali più bassi, erano e sono presenti i segni di un insediamento umano, che alcuni attribuiscono all’antica città di Buca, nominata da storici come Strabone e Tolomeo che, nelle loro geografie, avevano situato questo centro abitato tra il fiume Tiferno (Biferno) e Istonio (l’odierna Vasto). In passato l’università di Pescara si è interessata dell’argomento e si proceduto anche ad una rilevazione aerea con foto a raggi infrarossi. Di questo studio sembra che non vi sia più traccia e quindi non si è mai accertata la fondatezza della tesi che vuole Buca posizionata sull’Aspro”.

Condividi su:
Archeologia – Trovato in mare vicno Termoli ceppo di ancora romana - panoramica

Sintesi: Il reperto di oltre 2 mila anni fa si trovava a largo di Aspro

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità