VeraTV

Baby gang di piromani a Fabriano

Baby gang di piromani a Fabriano
giugno 07
15:30 2011

E’ una baby gang di incendiari, sei ragazzini tra i 13 e i 16 anni, ad aver appiccato tre incendi dolosi a Fabriano, danneggiando anche un’abitazione. L’hanno scoperta e segnalata alla procura dei minori i carabinieri, anche grazie ai filmati girati da una telecamera a circuito chiuso. Il primo incendio risale al 2 giugno, quando prese fuoco del materiale accatastato nel garage dell’Enoteca Mecella. Tre giorni dopo nuovo rogo, stavolta sacrilego, appiccato all’altare della Chiesa di Santa Maria del Popolo, in via del Lazzaretto. Ieri pomeriggio il terzo incendio, sempre in via Lazzaretto, all’interno di un pollaio, seguito dal danneggiamento della porta di ingresso e delle finestre di un’abitazione vicina. I giovanissimi piromani però non avevano fatto i conti con un impianto di videosorveglianza, e con la presenza di una pattuglia di militari in servizio di perlustrazione, che li ha visti allontanarsi dal luogo dell’incendio, alcuni a bordo di biciclette. Una delle bici è stata rintracciata in serata davanti ad un giardino: i carabinieri hanno aspettato che il proprietario andasse a riprenderla, e l’hanno bloccato. Indossava ancora la maglietta immortalata dal filmato, e poco dopo è stato raggiunto dai due ‘complici’. Tutti e tre sono stati portati in caserma. Interrogati alla presenza dei genitori, hanno confessato le loro responsabilità, chiamando in causa anche altri coetanei. La banda è risultata composta da sei ragazzini, che, hanno spiegato, si divertivano ad appiccare le fiamme “per gioco”. Segnalati alla procura minorile per concorso in danneggiamento seguito da incendio e danneggiamento aggravato, sono stati riaffidati ai genitori, che erano all’oscuro delle loro bravate.

Condividi su:
Baby gang di piromani a Fabriano - panoramica

Sintesi: 6 incendiari hanno appiccato 3 roghi

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità