VeraTV

San Benedetto – Per la sicurezza, alcuni pini da abbattere in via Mare

San Benedetto – Per la sicurezza, alcuni pini da abbattere in via Mare
giugno 10
15:54 2011

Nell’ambito della riqualificazione in corso in via Mare a Porto d’Ascoli, dovranno essere abbattuti circa quindici pini, che saranno sostituiti da palme negli stessi punti e in altre aree verdi della città, per un totale pari al doppio delle essenze tagliate. L’abbattimento dei pini è inevitabile per due motivi: perché i lavori sui sottoservizi ne hanno ridotto il cosiddetto “impianto radicale”, pregiudicandone la stabilità (e due pini sono già caduti in passato, fortunatamente senza causare vittime o danni) e per le rotture che i pini stessi causano a strade e marciapiedi, creando problemi ad automobili e pedoni, compresi disabili e mamme con passeggini.

La riqualificazione di via Mare, ad ogni modo, compresa la sostituzione delle essenze, è stata più volte presentata dall’Amministrazione comunale ai residenti del quartiere, che hanno compreso e condiviso l’intervento.

Il Comune interviene spesso per rifare marciapiedi danneggiati dalle radici dei pini, per esempio in via Tedeschi (nella zona del centro giovani “Casa colonica”), in via Togliatti non distante dal Palazzo di giustizia, in via Mattei, nei pressi dell’asilo nido, e in via Rossi, zona Sentina, tra le altre.

Spiega il sindaco Gaspari: «Quello dei pini è un problema di sicurezza, sia perché essi rischiano di cadere, sia per i danni che provocano a strade e marciapiedi, rendendoli impraticabili. Tutto questo ha un costo, sia in termini di incolumità di cittadini, che di spese necessarie per ripristinare il fondo stradale, motivo per cui la giunta comunale ha dato mandato al servizio “Aree verdi” di intervenire in via Mare. Al tempo stesso, verrà piantato il doppio delle essenze rimosse: palme in via Mare, e pini in aree verdi dove le radici non producono danni».

Per la precisione, in via Mare verranno piantate palme di tipo “washingtonia” (il tipo più alto, come quello di viale Moretti o via Gramsci), e la “brahea edulis”, specie di palma non diffusissima in città. Alcune di queste essenze sono già state sistemate, le altre seguiranno.

Condividi su:
San Benedetto – Per la sicurezza, alcuni pini da abbattere in via Mare - panoramica

Sintesi: Il sindaco Gaspari spiega che verranno sostituiti con altre essenze sul posto e altrove, impiantando il doppio degli alberi tagliati

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità