VeraTV

Omicidio Rea – Il titolare del B&B Alcova d’Amore smentisce ogni voce su presunti festini hard

Omicidio Rea – Il titolare del B&B Alcova d’Amore smentisce ogni voce su presunti festini hard
giugno 11
10:24 2011

La voce che mercoledì sera, a Chi l’ha visto, descriveva il B&B ad 11 chilometri da Ascoli come un’alcova di sesso e festini hard a base di soldatesse, non era quella del titolare della struttura. Bensì del cognato che nulla avrebbe a che vedere con la portineria e con gli ospiti in ingresso alle camere.
Insomma si smonta l’ipotesi di appuntamenti piccanti in collina fra soldatesse ed istruttori per lasciar strada alla voglia di pubblicità di un singolo. Voglia di conoscere e raccontare la propria verità che nulla, al momento, aggiunge al delitto di Melania.
Il reale proprietario del B&B, al telefono, ci spiega che non è vero nulla. Che non ricorda prenotazioni o stanze prenotate da Parolisi e Ludovica, ma solo famiglie delle soldatesse in vista del giuramento. L’uomo ha anche querelato il cognato e, per telefono, ci ha ribadito il suo “no” alle riprese video e foto alla propria struttura. Peraltro un piccolo agriturismo tra Monsampietro e Venagrande, con poche stanze, ma ben tenute. L’idea che sia il ritrovo di festini hard pare azzardata. Si smorza, insomma, l’alone di morbosa goliardia che da qualche giorno aleggiava sulla Caserma Clementi, presa di mira come remake del film la soldatessa alle grandi manovre don Edwige Fenec.
Ma restano tanti dubbi perché, secondo molti, non c’è fumo senza fuoco e, forse, Melania era venuta a conoscenza di qualche verità nascosta e pesante che riguardava proprio il Reggimento ed il suo assassino. Voleva denunciare tutto e qualcuno non le ha dato il tempo di raccontare, tappandole la bocca con 22 feroci coltellate.

Condividi su:
Omicidio Rea – Il titolare del B&B Alcova d’Amore smentisce ogni voce su presunti festini hard - panoramica

Sintesi: "Quassù si vedono solo soldatesse con le famiglie"

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
PicenAmbiente banner 300×90
pubblicità