VeraTV

Pensioni – Istat, nel 2009 spesi 253,4 mln

Pensioni – Istat, nel 2009 spesi 253,4 mln
giugno 21
16:12 2011

Le pensioni Ivs (invalidità, vecchiaia e superstiti) sono 18,6 milioni per una spesa complessiva di 228.541 milioni (il 90,2% del totale) e un importo medio di 12.287 euro. Il 50,7% dei trattamenti è rappresentato da pensioni di vecchiaia o anzianità per una spesa pari a 178.421 milioni (70,4% del totale) e un importo medio annuo di 14.752 euro. Le pensioni assistenziali (invalidità civile, pensioni sociali e pensioni di guerra) sono 4,3 milioni per una spesa di 20.464 milioni di euro (l’8,1% della spesa) in aumento di quasi un miliardo sul 2008 (la spesa era a 19.525 milioni). L’importo medio è pari a 4.728 euro l’anno. Le pensioni indennitarie (quelle erogate a seguito di infortunio o malattia professionale) sono 907.501 per una spesa complessiva di 4.476 milioni. La spesa complessiva per le prestazioni previdenziali e assistenziali è aumentata del 5,1% sul 2008 soprattutto a causa dell’evoluzione degli importi medi delle prestazioni (+5%) mentre il numero dei trattamenti è rimasto sostanzialmente invariato (+0,1%). Il maggior incremento della spesa complessiva si registra per le pensioni sociali (+6,4%) e per le pensioni di vecchiaia (+5,6%). Per le pensioni ai superstiti la spesa è aumentata del 5,3% e per l’invalidità civile del 4,8%.

Condividi su:
Pensioni – Istat, nel 2009 spesi 253,4 mln - panoramica

Sintesi: L'indagine basata sul casellario centrale dei pensionati nel quale sono raccolte le informazioni sulle prestazioni pensionistiche erogate da tutti gli enti previdenziali italiani, pubblici e privati sottolinea come le prestazioni pensionistiche nel c

Articoli simili

veratv 300×90 TGM
veratv 300×90 TGA
pubblicità