VeraTV

Manovra – In parametri virtuosità anche auto blu e sedi estere

Manovra – In parametri virtuosità anche auto blu e sedi estere
luglio 04
18:02 2011

Auto blu, uffici di rappresentanza in Italia e all’estero e spesa del personale: ci sono anche queste voci nel nuovo patto di stabilità interno che fissa i cosiddetti ‘parametri di virtuosita’ contenuti nella Manovra economica del governo. L’articolo 20 del decreto stabilisce una serie numerosa di punti che costituiscono la struttura dei nuovi parametri che entreranno in vigore dal 2013. Al primo posto naturalmente il rispetto del patto di stabilità interno nel triennio precedente, seguito dal rapporto tra spesa in conto capitale (finanziata con risorse proprie) e spesa corrente. Nei parametri figurano anche l’incidenza della spesa del personale sulla spesa complessiva dell’ente e il numero dei dipendenti in rapporto alla popolazione residente; la situazione finanziaria dell’ente, anche in riferimento all’evoluzione della stessa nell’ultimo triennio e la misura del ricorso alle anticipazioni del proprio tesoriere. Verranno conteggiati inoltre anche il livello della spesa per auto di servizio nel triennio precedente e il numero di sedi e uffici di rappresentanza in Italia e all’estero. Le autonomie territoriali verranno seguite con attenzione anche per quanto riguarda il capitolo dell’autonomia finanziaria, il tasso di copertura dei costi dei servizi a domanda individuale e la corrispondenza tra trasferimenti statali (o quote di gettito devoluto) e maggiori entrate da effettiva partecipazione all’azione di contrasto all’evasione fiscale.

Condividi su:
Manovra – In parametri virtuosità anche auto blu e sedi estere - panoramica

Sintesi: Al primo punto il rispetto del patto di stabilità

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
Nepi banner 300×90
pubblicità