VeraTV

Ascoli Calcio – In dirittura d’arrivo i finanziamenti.

Ascoli Calcio – In dirittura d’arrivo i finanziamenti.
luglio 11
09:41 2011

Sarebbe stato assurdo pensare che il patron Roberto Benigni, ascolano doc, avesse fatto scomparire una società con oltre 100 anni di storia, che nell’arco della sua attività sportiva, non ha mai ricordato una cancellazione dal Campionato. Se fino a ieri l’Ascoli calcio brancolava nel buio, oggi sembra aprirsi un timido spiraglio di luce, con la concessione, da parte di un importante istituto di credito e sulla base delle garanzie personali del Presidente, dei prestiti necessari per la salvezza del club.
Le pratiche burocratiche sembra siano state definite, tanto che, nella giornata di ieri, Benigni e Manocchio, si sono recati a Castignano presso la Banca di Credito Cooperativo, per concludere i dettagli di un prestito che convoglierà nelle tasche della società oltre 2 milioni di euro. Con la nuova liquidità, la società bianconera potrà sbloccare la fideiussione bancaria e provvedere, in breve tempo, anche al pagamento delle ritenute Irpef arretrate.
E se il primo step pare superato, ora bisognerà definire, in tempi celeri, la pratica del ricorso al Consiglio Federale, dopo la spiacevole conferma , arrivata nella tarda serata di ieri, della bocciatura, da parte della Covisoc, per l’iscrizione al Campionato di serie B.
Lunedì prossimo si attende un summit degli azionisti Ascoli Calcio e martedì sarà ufficializzata la richiesta di ricorso, in attesa del fatidico 18 luglio, giorno in cui verrà proclamato il tanto sospirato verdetto.
Saranno nove giorni di fuoco per il club bianconero, e la speranze di vertici e tifosi è che la promozione faccia capolino nella città delle 100 Torri.

Condividi su:
Ascoli Calcio – In dirittura d’arrivo i finanziamenti. - panoramica

Sintesi: Il club bianco-nero non e’ stato ammesso dalla covisoc, ma i giochi non sembrano ancora essere chiusi scopriamo le ultime.

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità