VeraTV

Immobiliare – Venezia la città più cara, supera Roma e Milano

Immobiliare – Venezia la città più cara, supera Roma e Milano
luglio 22
14:59 2011

Venezia è la città italiana in cui il mattone costa più caro. A regalarle il gradino più alto del podio è l’osservatorio sul mercato immobiliare di Nomisma che ha preso in esame la congiuntura del settore, nel primo semestre 2011, nelle prime 13 grandi città del paese. Nel capoluogo veneto, la media ponderata (tra zone di pregio, centro, semicentro e periferia) per l’acquisto di una abitazione usata (ossia la maggior parte delle case comprate e vendute in Italia) è pari a 3.692 euro al metro quadro (in zona di pregio la cifra sale a 5.725 euro) mentre per un negozio la media ponderata è di 6.464 euro. Dietro Venezia, sul podio salgono anche Roma con una media ponderata per abitazione pari a 3.519 euro al metro quadro (4.449 un negozio) e Milano con 3.445 euro al metro quadro (4.061 un negozio). Scorrendo la lista della altre città prese in esame da Nomisma, Firenze si piazza quarta con una media ponderata pari a 2.963 euro al metro quadro per una abitazione e 3.442 per un negozio, seguita da Bologna (2.498 euro al metro quadro e 2.940), Bari (2.410 euro al metro quadro e 2.379), Napoli (2.119 euro al metro quadro e 3.313), Torino (1.932 euro al metro quadro e 2.089), Padova (1.847 euro al metro quadro e 2.760) Genova (1.832 euro al metro quadro e 2.451), Cagliari (1.726 euro al metro quadro e 2.187), Palermo (1.458 euro al metro quadro e 2.393) e Catania (1.415 euro al metro quadro e 2.031). Quanto alle performance dei 13 maggiori mercati residenziali tra il 2006 e il 2011, l’indice realizzato da Nomisma, boccia Bologna, seguita da Torino e Padova mentre premia, quanto a dinamismo, Bari, seguita da Roma e Catania.

Condividi su:
Immobiliare – Venezia la città più cara, supera Roma e Milano - panoramica

Sintesi: Studio sul 1° semestre nei 13 mercati principali

Articoli simili