VeraTV

Libia – Ospedale isolato per giorni, morti circa 80 malati

Libia – Ospedale isolato per giorni, morti circa 80 malati
agosto 26
15:41 2011

Il reparto si trova nel quartiere di Abu Salim, a sud di Tripoli, una zona fino a ieri sera feudo delle milizie pro Gheddafi. Da sei giorni i cecchini del rais tenevano a distanza dal quartiere le forze ribelli. Medici, infermieri, parenti dell’ospedale di Abu Salim si sono tenuti a distanza per non venire uccisi dalle nutrite pallottole. L’odore di putrefazione, comunque, si sentiva ogni giorno più forte. Ieri c’è stata la conquista del luogo da parte dei ribelli, e stamane il ritrovamento dei morti: «È un disastro. Non ci sono più farmaci, non c’è stato personale. Sono fuggiti tutti per paura dei cecchini», ha detto Mohammed Yunes, studente in medicina che si è improvvisato infermiere per aiutare i sopravvissuti. Secondo Yunes, molti altri corpi potrebbero venire trovati nell’ospedale di Abu Salim: «in questi giorni, in vari ospedali della città ne sono morti a centinaia».

Condividi su:
Libia – Ospedale isolato per giorni, morti circa 80 malati - panoramica

Sintesi: L'ospedale in cui erano ricoverati è rimasto isolato per quasi una settimana: oggi sono stati trovati nella zona sud di Tripoli i corpi di circa 80 malati morti di stenti.

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità