VeraTV

Monsampolo – Ancora grave la giovane Noemi

Monsampolo – Ancora grave la giovane Noemi
agosto 29
09:06 2011

Versa ancora in condizioni molto gravi Noemi Ottaviani, la ragazza residente a Stella di Monsampolo che venerdì mattina si è scontrata frontalmente con un camion della Picenambiente.
Il terribile incidente, verificatosi alle prime luci dell’alba, con molta probabilità pare sia stato causato dal sole, che frontalmente, avrebbe accecato la ragazza che avrebbe perso il controllo del suo scooter Malaguti, andando a scontrarsi violentemente contro la parte posteriore dell’automezzo, fermo ai margini della Strada Provinciale 54 per caricare alcuni rifiuti urbani.
Noemi, 18anni e un diploma di ragioneria appena conseguito, come ogni mattina si stava recando al lavoro presso l’Hotel Sporting di San Benedetto, ma ieri in via Colleappeso a Monteprandone, per cause ancora in corso di accertamento, si è verificato lo spaventoso episodio.
Dopo il violento impatto, allertati da alcuni testimoni, sul posto si è prontamente recata una pattuglia della Polizia Stradale, unitamente ai soccorritori del 118 che hanno immediatamente constatato la gravità dell’impatto e le gravi condizioni nelle quali versava la giovane.
La violenza della collisione tra il ciclomotore e la parte posteriore del mezzo della Picenambiente, le avrebbero causato gravissime lesioni, quelle più gravi e preoccupanti al volto, e per la 18enne è stato disposto il trasferimento d’urgenza, tramite un’eliambulanza , presso l’ospedale Torrette di Ancona.
Tutta la comunità di Monsampolo si è stretta vicino alla famiglia di Noemi e, per il momento, i medici del nosocomio dorico ne hanno riservato la prognosi.

Condividi su:
Monsampolo – Ancora grave la giovane Noemi - panoramica

Sintesi: Restano critiche le condizioni della ragazza rimasta ferita gravemente dopo un terribile impatto con un autocarro a Monteprandone.

Articoli simili