VeraTV

Calcio – Vidal e Moralez subito promossi

Calcio – Vidal e Moralez subito promossi
settembre 12
16:10 2011

Bocciati Bojan, Osvaldo, Gago, Jonathan, promossi Moralez, Vidal, Klose, Cisse, Torje, El Kabir e José Angel, almeno fin quando ha regalato il gol a Conti e poi si è fatto espellere. La pagella della seconda giornata di campionato (la prima tenendo conto dello sciopero dei calciatori) dà ai voti ai nuovi stranieri, alcuni dei quali, come nel caso di alcuni romanisti (Pjanic, ieri comunque sufficiente) erano appena arrivati e sono stati stati spediti in campo senza neppure aver avuto il tempo di ambientarsi. Ci sono state, ovviamente, anche le note positive, visto che allo juventino Vidal ed al cagliaritano El Kabir, è bastata una manciata di minuti per ‘timbrare’ il cartellino del gol e battezzare nel migliore dei modi l’esordio nel campionato italiano. Meglio di tutti ha fatto l’argentino Maxi Moralez, l’ex ‘nano’ del Velez che ieri ha fatto la fortuna dell’Atalanta segnando una doppietta. Meno bene è andato il suo ex compagno di club in Argentina Ricky Alvarez, coinvolto nel ko dell’Inter a Palermo, così come Forlan, che almeno ha segnato. Qui un capitolo a parte andrebbe aperto per uno che in Italia già c’era ma che avrebbe dovuto essere a dir poco stimolato dal cambio di squadra da lui tanto richiesto. Invece ‘Maurito’ Zarate ha dato ragione ad Edy Reja, al punto che Gasperini è stato costretto a togliere l’argentino dopo mezz’ora “visto che stava soffrendo troppo dal punto di vista atletico”, come ha spiegato il tecnico negli spogliatoi. Sta meglio la Lazio, che ha immediatamente messo a frutto, venerdì scorso a S.Siro contro i campioni d’Italia del Milan, la vena prolifica dei suoi bomber, stagionati quanto efficaci, Klose e Cisse, a rete con due autentici pezzi di bravura. Nella Juve per dieci undicesimi italiana (almeno nella formazione iniziale) è rimasto in panchina l’olandese Elia, mentre quello della Roma, il primo della sua storia, ovvero Stekelenburg, continua ad avere qualche incertezza, così come il suo predecessore Julio Sergio che ora è al Lecce. Strana la serata di un altro esordiente, il greco Tzorvas portiere del Palermo, che ha preso tre gol ma sorride felice, così come il brasiliano del Cagliari Thiago Ribeiro, già rimpianto dalla ‘torcida’ del Cruzeiro. Nell’Udinese Guidolin ha spedito in panchina (é poi entrato all’89’) il brasiliano Neuton dopo le incertezze nel doppio confronto di Champions con l’Arsenal, e si rinfranca con la prestazione di Torje, da qualcuno già frettolosamente ribattezzato ‘il Messi di Romania’.

Condividi su:
Calcio – Vidal e Moralez subito promossi - panoramica

Sintesi: Bojan codì non va

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
Nepi banner 300×90
pubblicità