VeraTV

Teramo – La Gdf sequestra prodotti di bigiotteria e cosmesi contraffatti

Teramo – La Gdf sequestra prodotti di bigiotteria e cosmesi contraffatti
ottobre 21
11:44 2011

La Guardia di Finanza di Teramo, nell’ambito di controlli in materia di sicurezza dei prodotti a tutela della salute dei consumatori, ha sequestrato circa 16.000 prodotti di cosmesi e bigiotteria, tutti privi dell’etichetta d’identificazione e composizione dei materiali.
Le Fiamme Gialle di Giulianova hanno controllato 5 punti vendita della costa teramana collocati a Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Mosciano Sant’Angelo e Giulianova, fino alla sede operativa nel territorio Pescarese. La legislazione italiana a tutela dei consumatori, stabilisce che i prodotti destinati al consumo devono avere obbligatoriamente l’etichetta che possa consentire, in maniera chiara e precisa, l’individuazione dei prodotti e la composizione degli stessi, al fine di tutelare il consumatore da eventuali frodi o danni alla salute. Tutti i prodotti sequestrati, tra l’altro, non erano dotati di indicazioni merceologiche e di sicurezza in lingua italiana, relativi alla composizione né alla loro origine. L’operazione di servizio che è tutt’ora in corso, ha interessato anche altre regioni italiane, dove saranno sequestrati e ritirati dal commercio altre confezioni di prodotti irregolari. Dopo il maxi sequestro dei giorni scorsi, grazie al quale venne scoperta un’ autentica “filiera” della contraffazione fra articoli di cancelleria, giocattoli e prodotti elettronici, l’operato delle Fiamme Gialle prosegue con ottimi risultati la sua attività di repressione verso i fenomeni illeciti.

Condividi su:
Teramo – La Gdf sequestra prodotti di bigiotteria e cosmesi contraffatti - panoramica

Sintesi: 16.000 articoli per un valore di oltre 50.000 euro

Articoli simili

Banner Terca 300×250
pubblicità