VeraTV

Civitanova Marche – Uomo chiama il 112 e urla, fallisce tentata rapina

Civitanova Marche – Uomo chiama il 112 e urla, fallisce tentata rapina
novembre 14
19:10 2011

Il padre si è accorto che che alcune persone erano penetrate nel cortile, approfittando del ritorno a casa della figlia, e ha chiamato il 112. Ai carabinieri ha fornito indicazioni precise su cosa stava accedendo e le informazioni per rintracciare la casa, contemporaneamente ha urlato per mettere in fuga i malviventi: cinque uomini, con accento dell’Est Europa, uno dei quali impugnava una pistola. Sono state probabilmente le urla dell’uomo al telefono con il 112 a far desistere il quintetto. Immediato l’intervento del comandante della stazione Carabinieri di Recanati e di una gazzella del Radiomobile di Civitanova, cui sono seguiti i rilievi sui luoghi da parte del Nucleo Operativo. I cinque, che si sono allontanati a bordo di una station wagon di colore chiaro, sono riusciti a dileguarsi e le ricerche, istituite sulle principali vie di fuga anche col concorso dei carabinieri delle province limitrofe, si sono rivelate vane.

Condividi su:
Civitanova Marche – Uomo chiama il 112 e urla, fallisce tentata rapina - panoramica

Sintesi: Il coraggio e il sangue freddo di una delle vittime hanno sventato la scorsa notte un tentativo di rapina ai danni di una famiglia di Recanati.

Articoli simili

Civitanova Marche – Uomo chiama il 112 e urla, fallisce tentata rapina

Civitanova Marche – Uomo chiama il 112 e urla, fallisce tentata rapina
novembre 14
19:10 2011

Il padre si è accorto che che alcune persone erano penetrate nel cortile, approfittando del ritorno a casa della figlia, e ha chiamato il 112. Ai carabinieri ha fornito indicazioni precise su cosa stava accedendo e le informazioni per rintracciare la casa, contemporaneamente ha urlato per mettere in fuga i malviventi: cinque uomini, con accento dell’Est Europa, uno dei quali impugnava una pistola. Sono state probabilmente le urla dell’uomo al telefono con il 112 a far desistere il quintetto. Immediato l’intervento del comandante della stazione Carabinieri di Recanati e di una gazzella del Radiomobile di Civitanova, cui sono seguiti i rilievi sui luoghi da parte del Nucleo Operativo. I cinque, che si sono allontanati a bordo di una station wagon di colore chiaro, sono riusciti a dileguarsi e le ricerche, istituite sulle principali vie di fuga anche col concorso dei carabinieri delle province limitrofe, si sono rivelate vane.

Condividi su:
Civitanova Marche – Uomo chiama il 112 e urla, fallisce tentata rapina - panoramica

Sintesi: Il coraggio e il sangue freddo di una delle vittime hanno sventato la scorsa notte un tentativo di rapina ai danni di una famiglia di Recanati.

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità