VeraTV

Ascoli – Successo al Ventidio per “Tante cose belle”

Ascoli – Successo al Ventidio per “Tante cose belle”
novembre 20
18:10 2011

Una colorata Maria Amelia Monti nei panni di Orsina, accumulatrice folle, conquista il Ventidio Basso di Ascoli. Una novella Franca Valeri sia nei gesti che nel tono di voce. Un’attrice che, grazie anche alla sua partecipazione a Distretto di Polizia 11, vive uno straordinario momento di gloria. Testimoniato anche dal folto pubblico che ha seguito con passione ed interesse lo spettacolo “Tante belle cose” al suo debutto nazionale al massimo ascolano.
bella la colonna sonora di Cesare Cremonini che ha scandito le diverse scene in un crescendo che vedeva la protagonista alle prese con la sua malattia. Una patologia che gli americani chiamano “hoarder”. Così casa di Orsina è un regno surreale, ma anche magico grazie ad una scenografia che ha trasformato l’abitazione della simpatica protagonista nella casa di uno gnomo. Un quadro che, anche nell’abbigliamento, la vede ben distante dal perbenismo imperante negli altri appartamenti. Presso quei condomini che la vogliono cacciare perché sentono un olezzo provenire dal cortile e pensano erroneamente che arrivi alla sua abitazione. A salvarla, paradossalmente, sarà quel amministratore di condominio che dovrebbe cacciarla. Ad interpretarlo il bravo Gianfelice Imparato, affiancato dai due perfidi dirimpettai Valerio Santoro e Carlina Torta. Un commedia mista al dramma psicologico, affrontato con modi pacati e discreti. Un viaggio nei meandri della psiche umana, non solo quelli di Orsina, ma anche quelli malati di perbenismo dei suoi vicini che non accettano la sua diversità.

Condividi su:
Ascoli – Successo al Ventidio per “Tante cose belle” - panoramica

Sintesi: Lo spettacolo con Maria Amelia Monti conquista il Massimo ascolano

Articoli simili