VeraTV

Potenza Picena Lido – Cadavere di una donna trovato sulla spiaggia

Potenza Picena Lido – Cadavere di una donna trovato sulla spiaggia
gennaio 27
11:52 2012

AGGIORNAMENTO 14.27

La ballerina romena trovata uccisa sulla spiaggia di Porto Potenza Picena (Macerata), avrebbe compiuto 24 anni il prossimo 7 febbraio. Era arrivata in Italia, a Porto Potenza, soltanto da un mese, e aveva preso alloggio in un monolocale di Lido Bello, dove abitava da sola. L’appartamento, in una palazzina che si popola solo d’estate, é stato ritrovato in ordine dopo il delitto, come se la ragazza non avesse fatto neppure in tempo ad aprire la porta. Della vita della ballerina, un fisico minuto, capelli lisci, non si sa molto, e questo rende le indagini più complicate. Aveva trovato lavoro nel night club ‘Play’ di Scossicci di Porto Recanati e una delle ipotesi è che un cliente l’abbia accompagnata fino a casa, per poi aggredirla, o che a fare scempio del suo corpo sia stato qualcuno che voleva vendicarsi per qualche cosa o lanciare un avvertimento. Andrea Christina dovrebbe essere stata aggredita dentro l’ascensore (lo fanno pensare le numerose tracce di sangue repertate nel vano), quasi certamente con una pietra o un oggetto contundente e non a mani nude. L’omicida l’ha poi trascinata, agonizzante o già morta, fino in spiaggia, infilandole il sacchetto di cellophane in testa, senza chiuderlo. Un condomino dello stesso palazzo, uscito con il cane, l’ha ritrovata stamani riversa a faccia in giù, semicoperta dalla sabbia, indosso un maglione grigio con un cappuccio, una minigonna, scarpe da ginnastica chiare e calze a rete.

AGGIORNAMENTO 13.20

La ballerina di night trovata cadavere stamani lungo la spiaggia di Lido Bello a Porto Potenza Picena si chiamava Cristina Andrea Marian, 24 anni, romena. Il cranio fracassato con una violenza tale da renderla irriconoscibile, un sacchetto di plastica infilatole poi in testa dall’assassino o dagli assassini. La donna viveva in una palazzina a pochi metri dal litorale, ed era appena rientrata a casa dal lavoro, in un night della zona. A trovarla, con il cappottino ancora indosso, è stato un anziano, che stamani verso le 6:30 passeggiava con il cane lungo il litorale. Il medico legale Antonio Tombolini ha già condotto una prima ispezione cadaverica, ma sarà l’autopsia, disposta dal pm di Macerata Stefania Ciccioli, a stabilire la dinamica dell’aggressione e anche se la giovane sia stata o meno abusata sessualmente. I carabinieri di Macerata e Civitanova Marche stanno raccogliendo testimonianze sulle ultime ore di vita della ballerina.

Appartiene ad una ballerina di night, romena di 24 anni, conosciuta anche nel mondo della prostituzione, il corpo della donna trovata morta stamani, con il cranio fracassato, lungo la spiaggia di Lido Bello a Porto Potenza Picena (Macerata). La giovane era vestita, e ad una prima ispezione cadaverica esterna non presentava segni di violenza sessuale. La scoperta del corpo è stata fatta da un passante a passeggio con il cane, che ha subito dato l’allarme. Non si esclude che la ragazza sia stata aggredita all’uscita dal lavoro, in un locale notturno della zona. Sul posto, per i rilievi, i carabinieri del Reparto operativo di Macerata e quelli della compagnia di Civitanova Marche. Il pm di turno disporrà l’autopsia sul cadavere. La vittima viveva in una palazzina che sorge a pochi metri dalla spiaggia, al dodicesimo piano. Stando alle prime ipotesi, l’assassino o gli assassini l’avrebbero aggredita al rientro a casa dal night: tracce di sangue sono state trovate sia nell’ascensore sia sul pianerottolo dell’abitazione. La ragazza indossava ancora il cappotto con cui era stata vista uscire dal locale nel quale lavorava. Il volto era completamente sfigurato: chi l’ha colpita, forse con una pietra o un oggetto contundente, l’ha fatto con estrema violenza. Nessuna pista viene esclusa: il raptus omicida di un cliente, una vendetta legata al racket che ruota attorno alle entreneuse, un delitto passionale.

Condividi su:
Potenza Picena Lido – Cadavere di una donna trovato sulla spiaggia - panoramica

Sintesi: Forse omicidio

Articoli simili

veratv 300×90 TGM
veratv 300×90 TGA
pubblicità