VeraTV

Sacra 2012, al via i preparativi e un progetto sulla memoria

Sacra 2012, al via i preparativi e un progetto sulla memoria
febbraio 01
13:36 2012

Torna nel 2012 la Sacra di Grottammare, la più importante festa civile e religiosa della Città e con essa l’occasione di tornare indietro nel tempo, vivendola da protagonisti.

L’assessorato alla Cultura, infatti, ha avviato un piano di “reclutamento” di figuranti e collaboratori e indetto per domani, giovedì 2 febbraio, un’assemblea preparatoria all’organizzazione, nella sala Kursaal, a partire dalle ore 21.
Tutti quelli interessati a farsi coinvolgere possono partecipare all’iniziativa di domani sera oppure rivolgersi nei giorni successivi all’ufficio Cultura (II piano palazzina vicolo Etruria – 0735 739240). Le iscrizioni saranno comunque aperte fino al mese di maggio.

Lo stesso vale per partecipare a un progetto legato alla storia della Sacra, consistente nella raccolta di fotografie delle edizioni passate per realizzare un archivio e, fondi permettendo, una pubblicazione. Quindi, mano nei bauli e tra i ricordi di famiglia per dotare questo evento secolare di  una memoria collettiva condivisa.

La Sacra rievoca l’ammaraggio precipitoso nel porto di Grottammare che, a causa di uno spaventoso fortunale, papa Alessandro III fu costretto a compiere con la sua nave. Era il 1177, imperversava allora lo scontro tra il Papato e l’Impero di Federico Barbarossa.
La particolarità di questo avvenimento consiste nel fatto che esso si celebra solo quando il primo luglio cade di domenica.

Si racconta che il pontefice  rimase stupito per l’ospitalità e la folla giunta a salutarlo a tal punto da commuoversi e lasciare a Grottammare un dono preziosissimo: la remissione da tutti i peccati, l’indulgenza plenaria a coloro che avessero visitato la Chiesa di San Martino tra il 24 giugno e l’8 luglio. Tale indulgenza, confermata da una bolla di Papa Paolo VI nel 1973, potrà essere lucrata anche nel 2012.

Ancora oggi la Sacra si festeggia con un ricchissimo calendario di iniziative religiose e civili, tra le quali spicca per importanza il grande Corteo Storico della notte del primo luglio, una suggestiva sfilata di circa 300 figuranti, tra armigeri, trampolieri, templari, cardinali, falconieri, dame e signori, cavalieri e damigelle, circondati dal popolo in festa e dalla musica; un affascinante percorso attraverso la storia di Grottammare, reso unico dal simbolo più eloquente della Sacra: la ricostruzione della barca di Alessandro III, una magnifica galea del XII secolo.

Condividi su:
Sacra 2012, al via i preparativi e un progetto sulla memoria - panoramica

Sintesi: Domani sera, assemblea pubblica al Kursaal

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità