VeraTV

Maltempo – Il punto sulle autostrade italiane

Maltempo – Il punto sulle autostrade italiane
febbraio 04
12:41 2012

L’autostrada A1 nel tratto meridionale del Lazio, interessata da intense nevicate, è tornata percorribile da tutte le tipologie di veicoli. Lo rende noto la Polizia stradale, sottolineando che è stato pertanto rimosso il fermo dei mezzi pesanti che a Valdichiana attendevano, secondo il protocollo del piano neve, di poter riprendere il viaggio verso il centro-sud. Revocati anche la deviazione allestita sull’autostrada A1 a Parma verso l’A15 e lo stoccaggio predisposto nell’interporto di Livorno lungo l’autostrada A12 La Spezia-Rosignano. Analogamente il traffico commerciale proveniente dall’area napoletana e diretto al centro nord, può procedere regolarmente verso Roma lungo l’autostrada A1. Nel tratto Ponzano Romano – Guidonia dell’A1 a nord di Roma, una forte nevicata ha notevolmente rallentato il traffico in direzione sud. Restano chiuse a tutti veicoli le autostrade A24 L’Aquila-Teramo e l’A25 Roma-Pescara; sull’autostrada A16 Napoli-Canosa è in atto il fermo temporaneo dei mezzi pesanti in entrambe le direzioni da Napoli verso Candela e da Candela versa Napoli con l’uscita obbligatoria degli automobilisti sprovvisti di pneumatici invernali o catene a bordo. Al momento le nevicate sono concentrate sull’autostrada A14 tra Bologna e Macerata: al fine di ridurre l’afflusso dei mezzi pesanti nell’area e consentire le operazioni di pulizia del manto stradale i veicoli commerciali vengono fermati, in direzione Ancona, all’altezza di Imola e tra Marotta e Senigallia ed in direzione Bologna all’altezza di Poggio Imperiale. Al fine di alleggerire il taffico verso l’area bolognese (dove nevica anche sull’A1 tra Bologna e Sasso Marconi) è stato disposto un ulteriore punto di fermo sull’A1 tra Campegine e Reggio Emilia in direzione sud. Riguardo alla città di Roma, la Polstrada rende noto che la il transito sul Grande Raccordo Anulare, sull’Autostrada Roma Fiumicino e all’interno della città è consentito solo con catene da neve montate o pneumatici invernali. Resta ancora chiuso l’asse di penetrazione urbana dell’A/24: il traffico circolante in A/1 su entrambe le direttrici verso Roma può entrare in città attraverso le Barriere di Roma sud e di Roma Nord, percorrendo la "bretella" Fiano Romano-San Cesareo. Per i mezzi pesanti che percorrono l’autostrada A12 Civitavecchia-Roma, è previsto il fermo temporaneo nelle aree di servizio e di parcheggio nelle aree di avvicinamento tra Civitavecchia e la barriera di Roma ovest per non creare ulteriori appesantimenti al traffico dell’autostrada Roma-Fiumicino dove, a causa di mezzi pesanti che si erano intraversati, si sono formate delle code all’altezza dell’immissione per il Gra. Nell’hinterland romano, permangono disagi all’intersezione tra la Cassia e la Cassia bis in località "Le Rughe" dove alcuni veicoli pesanti ed autovetture sprovvisti di catene o pneumatici invernali, sono fermi per difficoltà legate alle condizioni innevate del manto stradale. Venendo alle previsioni, la Polstrada ricorda che secondo l’allerta meteo del Dipartimento della Protezione Civile sono attese nevicate ancora fino a quote di pianura su Toscana, Umbria, Lazio e sopra i 200-400 metri su Campania centro-settentrionale e settori settentrionali di Puglia e Basilicata. E per le prossime 24-36 ore persisteranno nevicate fino a quote di pianura su Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Molise. Inoltre, sono previste per questa notte anche basse temperature che favoriranno la formazione di ghiaccio.

Condividi su:
Maltempo – Il punto sulle autostrade italiane - panoramica

Sintesi: La neve ha creato numerosi disagi da nord a sud

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nepi banner 300×90
pubblicità