VeraTV

Emergenza neve/Regione Marche – Le modalità per coinvolgere i cassaintegrati

Emergenza neve/Regione Marche – Le modalità per coinvolgere i cassaintegrati
febbraio 07
14:52 2012

A seguito delle eccezionali nevicate che si sono abbattute su tutto il territorio della Regione Marche ed in considerazione del perdurare del freddo polare che manterrà sulle strade la neve ghiacciata per parecchi giorni, ieri la giunta ha approvato un provvedimento per coinvolgere i lavoratori in cassa integrazione che lo vorranno, negli interventi dei Comuni per affrontare la difficile situazione che si è creata.

“In questa emergenza, così come in altre nel passato – spiega il presidente della Regione Gian Mario Spacca –  abbiamo sperimentato che l’intervento migliore e più efficace è quello capillare delle persone che conoscono il loro territorio. Per questo motivo abbiamo pensato di potenziare il volontariato chiedendo aiuto anche ai lavoratori in cassa integrazione che, ovviamente su base volontaria, potranno dare un contributo fondamentale per riportare la situazione alla normalità nei loro Comuni di residenza. Nella nostra regione ci sono oltre 45.000 cassintegrati e soggetti in mobilità a seguito della crisi economica che potrebbero essere di grande aiuto all’intera comunità e che ci auguriamo aderiscano numerosi a questa iniziativa”.

Per coloro che si renderanno disponibili sin da subito a tale attività, la Regione assicurerà un incentivo, a titolo di integrazione dell’indennità percepita che viene forfettariamente stabilita, per una attività media di due giorni, pari a circa il 10% dell’indennità mensile.

Per quanto concerne le modalità di erogazione, verrà utilizzato il sistema dei voucher INPS, di importo pari a € 50,00 lordi giornalieri. I voucher verranno acquistati dai Comuni e poi rimborsati dalla Regione a seguito della presentazione del rendiconto per tutto il periodo interessato con queste modalità:

– Comuni con popolazione superiore ai  25.000 abitanti: 250 vouchers;
– Comuni con popolazione tra 25.000 e 10.000 abitanti: 150 vouchers;
– Comuni con popolazione tra  9.999 e    3.000 abitanti:  80  vouchers;
– Comuni con popolazione inferiore a 3.000 abitanti:       50  vouchers;

Eventuali residui non utilizzati dai Comuni verranno assegnati ad altri Comuni in base all’effettivo utilizzo. L’onere complessivo, stimato in € 1.000.000,00, trova copertura nella dotazione 2012 Fondo di riserva per le spese impreviste della Regione.
  

Condividi su:
Emergenza neve/Regione Marche – Le modalità per coinvolgere i cassaintegrati - panoramica

Sintesi: Approvato un provvedimento per coinvolgere i lavoratori in cassa integrazione, che lo vorranno, negli interventi dei Comuni per affrontare la difficile situazione che si è creata

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Elite supermercati banner 300×90
pubblicità