VeraTV

Offida – La Corsa dei Due Mari arriva nel Piceno

Offida – La Corsa dei Due Mari arriva nel Piceno
febbraio 07
15:48 2012

La competizione avrà inizio e traguardo nel Paese del Sorriso. Oltre 200 ciclisti in gara, più di 200 mezzi, circa 100 giornalisti accreditati per un totale di almeno mille presenze. La corsa dei due mari in calendario dal 7 al 13 marzo, farà tappa ad Offida. E’ stata presentata nei giorni scorsi l’edizione 2012 della Tirreno-Adriatico, la celebre gara ciclistica che partirà da San Vincenzo (Livorno) e che toccherà la città del merletto il giorno lunedì 12 marzo. Una tappa che avrà inizio e traguardo nella ridente cittadina picena e che sarà sostanzialmente in circuito. Prima un ampio circuito di 84 km con il GPM di Ripatransone e poi sei giri, tutti in territorio offidano sul circuito dei Mondiali Juniores 2010 e degli Europei Under23 2011con possibile arrivo in volata.

Offida dunque pronta ad ospitare i grandi nomi del ciclismo italiano ed internazionale e i rispettivi staff per quella che, per gli appassionati di ciclismo, ma anche per tutti gli offidani, sarà una giornata memorabile.

Dal 7 al 13 marzo la celebre competizione (seconda gara a tappe più importante dopo il giro, quarta al mondo per partecipazione) vanterà la partecipazione di grandi stelle del ciclismo  a cominciare da Alberto Contador, Cade Evans, il campione del Mondo Mark Cavendish e Philippe Gilbert, Vincenzo Nibali, Michele Scarponi, Filippo Pozzato e Andrea Guardini.

Un evento che traghetterà di nuovo la città del merletto al centro del mondo.

Il percorso tutto offidano infatti “garantirà alla città più di due ore di diretta televisiva dai canali Rai Tre, Rai sport ed Eurosport, costituendo un’ottima vetrina per la promozione del territorio in un periodo dell’anno particolarmente proficuo perché solitamente è quello in cui si scelgono le mete delle vacanze estive – ha osservato Gianni Spaccasassi, presidente della Società Ciclistica Amatori di Offida.  – Una tappa che è naturale prosecuzione del nostro progetto e attraverso la quale si vuole donare ad Offida ancora un evento di alto livello”.
La città dunque è già pronta con le sue infrastrutture ricettive a garantire ospitalità agli oltre 200 corridori di fama internazionale e ai relativi staff che già nella settimana antecedente il 12 marzo raggiungeranno il noto comune piceno. Oltre cento i giornalisti accreditati, per i quali verrà allestito il quartier tappa nella splendida sala all’interno dell’Enoteca Regionale. Si stima che nel Paese del Sorriso affluiranno circa 200 mezzi e 40 moto. Per un totale di circa un  migliaio di persone pronte ad animare le vie dell’antica cittadina marchigiana.
“Ammirare la nostra città dall’alto sarà un’ottima pubblicità per il nostro territorio. E’ per noi un onore sapere che RCS che organizza grandi eventi sportivi, abbia scelto Offida per una tappa importante affidandola ai volontari della Sca – ha affermato Giulio Brandimarti Responsabile Marketing della Sca e membro del Cda del Consorzio Turistico Riviera delle Palme. – Il ringraziamento va pertanto a sponsor e collaboratori, ma anche a Offida e agli offidani sempre pronti ad accogliere nel modo più ospitale possibile i protagonisti, ma anche gli spettatori di eventi di tale prestigio e tale risonanza”.
Per Piero Antiminiani Vicesindaco con delega al turismo e allo sport: “Dopo i Mondiali Juniores nel 2010 e gli Europei nel 2011, l’assegnazione di una tappa della Tirreno-Adriatica rappresenta un altro straordinario traguardo per la Sca e per l’intera città, che sono certo ancora una volta riuscirà a dimostrarsi degna dell’evento. L’Amministrazione Comunale, pur consapevole delle difficoltà contingenti proprie di una realtà di dimensioni demografiche limitate, intende continuare a sostenere con entusiasmo eventi di tal genere che rappresentano sicuramente un’imperdibile opportunità di promozione turistica”.
“Una manifestazione che completa in modo autorevole la triade di eventi dedicata al ciclismo che Offida ha ospitato negli scorsi anni quali appunto Mondiali Juniores 2010 e deli Europei Under23 2011. In primo luogo – ha osservato il Sindaco Valerio Lucciarini- per il livello dei campioni che parteciperanno, in secondo luogo per il fatto che RCS si affidi totalmente a dei volontari della Sca, quindi ad offidani, che prestano in modo totalmente gratuito la loro opera e ai quali va il mio plauso per il lavoro svolto in questi anni. Un’attività che l’Amministrazione Comunale  intende riconoscere in modo concreto inserendo già nel bilancio di previsione 2012, un capitolo destinato proprio alla Sca. L’importo previsto sarà di 15 mila euro che saranno destinati al sostentamento delle spese per la Tirreno-Adriatico”.
A supporto di un evento di tale portata l’Amministrazione Comunale metterà a disposizione il nuovo parcheggio di scambio in zona Ex Fornace con 200 posti auto disponibili. Inoltre nel giorno antecedente la tappa sarà inaugurato il monumento al ciclismo realizzato dall’artigiano Enzo Cataldi che sarà ubicato in Borgo Leopardi.

Condividi su:
Offida – La Corsa dei Due Mari arriva nel Piceno - panoramica

Sintesi: Il 12 marzo la città del merletto sarà tappa della Tirreno-Adriatico

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Elite supermercati banner 300×90
pubblicità