VeraTV

Ascoli Piceno/Arresto Binni – Il presunto killer si avvarrà della facoltà di non rispondere

Ascoli Piceno/Arresto Binni – Il presunto killer si avvarrà della facoltà di non rispondere
febbraio 16
11:38 2012

Omicidio volontario e occultamento di cadavere. Sono queste le accuse che hanno portato all’arresto di Alvaro Binni, il tecnico informatico della questura di Ascoli Piceno accusato di aver ammazzato la funzionaria della Prefettura di Ancona. Per la Procura ascolana è lui l’assassino di Rossella Goffo, la donna di 46 anni con la quale intratteneva una burrascosa relazione sentimentale, sfociata poi in tragedia. Ad incastrarlo sarebbe stato il suo cellulare. Il pomeriggio del 5 maggio 2010, quando secondo l’accusa la donna venne uccisa, l’apparecchio agganciò la stessa cella telefonica della donna a Colle San Marco. Nel Bosco delle Casermette, all’interno di una buca scavata in modo maldestro, vennero ritrovate le ossa di Rossella il 6 gennaio del 2011. Fin da subito i sospetti degli inquirenti caddero sul tecnico ascolano, sentito come persona informata sui fatti, essendo stato tra gli ultimi a vedere la donna viva. Nonostante Alvaro Binni si sia sempre proclamato innocente, nel mirino dei Pm Carmine Pirozzoli, Ettore Picardi e Irene Bilotta, è rimasto sempre e solo lui. Fino all’epilogo di ieri, con la firma della richiesta d’arresto controfirmata dal procuratore capo di Ascoli Michele Renzo e accolta dal gip Carlo Calvaresi. Nel corso dell’interrogatorio di garanzia previsto per domani mattina nel carcere di Marino del Tronto, sembra che l’accusato si avvarrà della facoltà di non rispondere . Quello di Alvaro Binni viene inquadrato come un gesto di rabbia, al culmine di una lite, e non un omicidio premeditato. L’uomo si è fatto arrestare dopo essere stato convocato in questura ad Ascoli con una scusa.

Condividi su:
Ascoli Piceno/Arresto Binni – Il presunto killer si avvarrà della facoltà di non rispondere - panoramica

Sintesi: Nel corso dell'interrogatorio di garanzia previsto per domani nel carcere di Marino del Tronto

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nepi banner 300×90
pubblicità