VeraTV

San Benedetto – La Corte dei Conti indaga sugli incarichi esterni

San Benedetto – La Corte dei Conti indaga sugli incarichi esterni
febbraio 19
17:33 2012

Spira vento di buriana sul palazzo municipale. Il sindaco di San Benedetto, Giovanni Gaspari, e il dirigente Germano Polidori nel mirino della Corte dei Conti per gli incarichi esterni del Comune. I due sarebbero già stati rinviati a giudizio per aver affidato nel corso del primo mandato del centrosinistra la redazione del Piano Regolatore all’architetto Luigina Zazio. La professionista fu messa a anche a capo dell’ufficio di piano. Un consulenza per la quale percepì complessivamente 160mila euro. Il secondo filone d’indagine, sempre legato agli incarichi esterni, riguarderebbe le consulenze assegnate nel 2006 a Giovanni Xilo per occuparsi della riorganizzazione del personale e alla Daedala per farsi carico del settore Lavori Pubblici. Per il primo la cifra fu di 50.400 euro mentre per la società fu di 19.800 euro. Sotto la lente della Corte dei Conti finirono Gaspari, l’allora dirigente del settore innovazione Massimo Carloni, il capo di gabinetto Roberto De Berardinis, il capo della segreteria Guido Renzi e il direttore Daniela Pucci. Per Renzi, Pucci e Carloni l’inchiesta è stata archiviata due mesi fa, mentre  per il sindaco e De Berardinis è stata chiesta una proroga che potrà trasformarsi in un rinvio a giudizio o in un’archiviazione successiva.

Condividi su:
San Benedetto – La Corte dei Conti indaga sugli incarichi esterni - panoramica

Sintesi: Tre le consulenze nel mirino: Zazio, Xilo e Daedala

Articoli simili

Zibaldo 2banner 300×250
Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità