VeraTV

Ascoli Piceno – Giovani amministratori locali a scuola “di Europa”

Ascoli Piceno – Giovani amministratori locali a scuola “di Europa”
febbraio 22
13:20 2012

In continuità con il percorso formativo intrapreso da tempo e con successo a favore degli amministratori locali, la Provincia di Ascoli Piceno ha deliberato di promuovere e di sostenere con uno specifico contributo la partecipazione di un giovane amministratore del territorio alla IV° edizione del corso “Governance locale ed Unione Europea”, che si terrà a Roma a partire dal 22 marzo, riservato a sindaci, assessori e consiglieri comunali o provinciali under 45.

La prestigiosa iniziativa è organizzata dalla Struttura Progetto Opportunità delle Regioni in Europa – PORE – della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il Dipartimento di Istituzioni Pubbliche Economia e Società dell’Università degli Studi di Roma Tre con il supporto organizzativo di ANCI e UPI. L’obiettivo del corso è quello di approfondire le competenze degli amministratori locali sul quadro di insieme della partecipazione delle autonomie locali alle dinamiche istituzionali e decisionali dell’ordinamento europeo.

“Mi è sembrato importante segnalare al Presidente Celani la possibilità che la Provincia, agevolasse la partecipazione di un giovane amministratore del Piceno ad una iniziativa cosi qualificata. Un invito che ha prontamente trovato risposta nella delibera di giunta. crediamo anche in questo modo – ha sottolineato il Presidente del Consiglio Provinciale Armando Falcioni – di rendere un servizio utile e prezioso a tanti amministratori che con grande impegno si adoperano per lo sviluppo delle loro comunità. Già oltre 50 amministratori hanno partecipato ai percorsi formativi, organizzati dalla Presidenza del Consiglio Provinciale a dimostrazione della volontà di aggiornarsi costantemente sviluppando al meglio competenze e professionalità. Ho scritto a tutti i sindaci del Piceno per  favorire così un’ampia diffusione della conoscenza di questa opportunità significativa ”.

“Tra i compiti istituzionali della Provincia quale Ente intermedio tra la Regione e i Comuni – ha dichiarato il Presidente Celani – c’è quello di mettere in pratica la sussidiarietà raccordando l’opera degli altri enti territoriali  attraverso la programmazione concertata e questo contributo va proprio in quella direzione. D’altra parte – ha aggiunto il Presidente – chi amministra deve essere sempre più anche manager e tecnico ed è importante quindi supportare la crescita della classe dirigente del territorio in uno spirito, ripeto, di sussidiarietà”.

Potranno presentare istanza di partecipazione al corso gli amministratori provinciali e dei comuni del territorio che non abbiano superato il 45° anno di età. La domanda va inoltrata direttamente al P.O.R.E. entro il 25 febbraio p.v., accedendo al sito http://www.pore.it.
Per l’accesso al contributo previsto dalla Provincia, gli interessati trasmetteranno copia della domanda di partecipazione al numero di fax 0736.277.302, entro il prossimo 29 febbraio.

Condividi su:
Ascoli Piceno – Giovani amministratori locali a scuola “di Europa” - panoramica

Sintesi: La Provincia di Ascoli delibera specifico contributo

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
Elite supermercati banner 300×90
pubblicità