VeraTV

Ascoli Piceno – Una foresteria per i pellegrini francescani

Ascoli Piceno – Una foresteria per i pellegrini francescani
febbraio 23
18:57 2012

L’ex chiesa comunale di Sant’Ilario diventerà presto rifugio per i pellegrini francescani. Una struttura per offrire ospitalità ed accoglienza creando un collegamento diretto tra Ascoli e Assisi per incentivare il turismo religioso. Trentamila euro nelle prossime settimane verranno utilizzati per dotare l’edificio di armadi, divani letto e letti a castello, di una lavatrice e lavasciuga, oltre agli impianti e a garantire gli allacci delle utenze a disposizione, fondi che la Regione Marche aveva creato per il finanziamento dei lavori di recupero dei beni culturali. Presto insomma la chiesa di Sant Ilario antistante al tempio di Sant’Emidio alle Grotte potrebbe diventare meta di turisti religiosi che a piedi arriveranno direttamente da Assisi,e già come afferma l’assessore al turismo della provincia Antonini qualcuno ha tentato l’impresa." Qualcuno ha già compiuto il percorso,a breve grazie alla struttura che creeremo a Sant’Ilario i pellelgrini potranno rifocillarsi e riposarsi dopo il lungo viaggio a piedi per poter poi dedicarsi a visitare le bellezze religiose della città – dice Andrea Maria Antonini. "Sant’Ilario diventerà quindi il punto di raccolta e di ristoro dei fedeli che giungeranno da Assisi. L’amministrazione comunale ha provveduto a predisporre le risorse necessarie alla realizzazione di alcuni lavori di sistemazione ed adeguamento della struttura e la fornitura degli arredi necessari. È stato creato un vero e proprio percorso pedonale storico,160 kilometri a piedi per favorire il turismo religioso verso Sant’Emidio il patrono di Ascoli Piceno.

Condividi su:
Ascoli Piceno – Una foresteria per i pellegrini francescani - panoramica

Sintesi: Verrà presto realizzata nella chiesa di Sant'Ilario

Tags

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nepi banner 300×90
pubblicità