VeraTV

Teramo/Castrogno – Salvatore Parolisi in cella con Francesco Tuccia

Teramo/Castrogno – Salvatore Parolisi in cella con Francesco Tuccia
febbraio 25
16:29 2012

Francesco Tuccia, accusato di avere violentato una giovane studentessa davanti ad una discoteca dell’Aquila, è rinchiuso nel carcere teramano di Castrogno e condivide la cella con un altro indagato esemplare, ovvero Salvatore Parolisi.
Il caporalmaggiore, come tristemente noto, si trova nella casa circondariale dallo scorso mese di luglio con l’accusa di aver massacrato la moglie Melania, mentre l’ultimo arrivato, arrestato qualche giorno fa, è indagato per violenza sessuale. Entrambi, appartenenti all’Esercito Italiano, sono stati trasferiti e rinchiusi in una zona protetta del carcere di Castrogno che ospita detenuti indagati per reati sessuali ed ex appartenenti alle forze dell’ordine. Un provvedimento resosi necessario non solo per il ruolo ricoperto dai due, ma anche per eventuali ripercussioni interne, viste le accuse per le quali sono sospettati. Ma intanto, mentre il 21enne caporale campano aspetta di conoscere le sue sorti, Salvatore Parolisi, già ampiamente avvezzo alla procedura, conta i giorni che mancano all’inizio del processo. Un’udienza, quella del 12 marzo, che potrebbe cambiare drasticamente il suo destino.

Condividi su:
Teramo/Castrogno – Salvatore Parolisi in cella con Francesco Tuccia - panoramica

Sintesi: Il militare accusato di aver violentato una ragazza all'Aquila

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
Nepi banner 300×90
pubblicità