VeraTV

Ascoli – Dna e cellulare per far luce sulla morte di Ciotti

Ascoli – Dna e cellulare per far luce sulla morte di Ciotti
febbraio 27
17:24 2012

Saranno gli esami del Dna a stabilire se i resti rinvenuti tra i rovi della collina sopra la porcilaia di Vallesenzana appartengano a Vittorio Ciotti. Giovedì è atteso l’arrivo in città dei Ris di Roma. I militari dovranno incrociare il Dna del corpo trovato da un cane e dal suo addestratore con quello dei due figli dell’uomo. Ma i Ris dovranno soprattutto stabilire se sussistano tracce capaci di ricondurre ad altre persone. Qualcuno coinvolto a vario titolo nella scomparsa dell’anziano, datata 28 gennaio 2011.
Assieme al corpo ed agli effetti personali è stato anche rinvenuto il cellulare dell’uomo. Un vecchio modello che, però, potrà raccontare qualcosa in più sulla vita e le frequentazioni dell’anziano. Nei mesi scorsi il cellulare è sempre rimasto spento o irraggiungibile. Tranne in un’occasione, quando diede segnale per pochi attimi. Qualche cinghiale o animale selvatico potrebbe averlo spostato in altra sede e sarebbe rientrato in una zona coperta dal ripetitore.
Ma al di là del cellulare, ci sono altri aspetti da chiarire perché se pare plausibile l’ipotesi del malore, sconcerta la scelta del tragitto compiuto da Ciotti. L’area in cui il corpo è stato rinvenuto è tutt’altro che percorribile: priva di sentieri, a ridosso dei calanchi, zeppa di rovi e con terreno fangoso in cui è facile affondare. Senza contare i cinghiali che vi scorrazzano in libertà. Pare davvero difficile credere che un uomo di 69 anni, claudicante perché affetto da Parkinson, abbia deciso di avventurarsi di notte lungo un tale tragitto collinare. Per il momento s’indaga come circonvenzione d’incapace, ma non è da escludere che l’ipotesi di reato muti, ma solo per ragioni tecniche per permettere agli inquirenti e al pm Picardi di acquisire il maggior numero di elementi utili a ricostruire gli ultimi attimi di vita dell’uomo.

Condividi su:
Ascoli – Dna e cellulare per far luce sulla morte di Ciotti - panoramica

Sintesi: Giovedì arrivano i Ris

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Nepi banner 300×90
pubblicità