VeraTV

Maltempo – Torna il freddo, l’Italia sotto neve e pioggia

Maltempo – Torna il freddo, l’Italia sotto neve e pioggia
aprile 11
18:36 2012

Tornano neve e pioggia su tutta l’Italia, alle prese con temperature insolitamente basse per il mese di aprile. Il Paese è stato infatti investito dalla prima di una serie di perturbazioni che, informa Antonio Sanò del sito ‘ilmeteo.it’, ci accompagnerà per i prossimi 10 giorni. Dalla Lombardia, alla Val d’Aosta, al Veneto, al Piemonte, alla Liguria, i fiocchi bianchi sono caduti in montagna, anche a quote collinari. Per domani Sanò prevede un lieve miglioramento delle condizioni meteo, mentre nel pomeriggio ci saranno rovesci al nord-ovest. Sarà però una pausa di breve durata. Per venerdì, infatti, Sanò lancia un’allerta: "un vero e proprio mini-ciclone mediterraneo investirà l’Italia dal pomeriggio di venerdì e per tutto il week-end con un notevole carico di piogge, temporali e nevicate anche a 1000m sulle Alpi". Venti fortissimi (fino a 100km/h) sono previsti sul Canale di Sardegna, forte scirocco sull’Adriatico e lo Ionio, mentre entrerà la Bora dalla sera sul nordest. Nubifragi, poi, si abbatteranno sulla Sardegna e sulla Sicilia, mentre piogge incessanti continueranno al nord per giorni e temporali forti colpiranno anche Roma. Intanto oggi neve e pioggia hanno imperversato su tutta Italia. In Lombardia fitte nevicate si sono registrate a quote anche modeste (500 metri) in Valtellina e Valchiavenna, in provincia di Sondrio. Fiocchi bianchi anche a Tirano, all’Aprica sono già caduti 15 centimetri, 20 a Bormio e quasi mezzo metro a Livigno e Madesimo. Le temperature sono crollate di 15 gradi sull’intero territorio della provincia più a nord della regione. Nel lecchese ritorno a scuola con la neve per tanti piccoli studenti. Nel mantovano il maltempo ha provocato la caduta di due alberi sulla ferrovia Mantova-Monselice che collega la zona con alcune località venete, causando l’interruzione della circolazione dei treni. Pioggia e temperature sotto i 10 gradi anche a Milano. In Val d’Aosta i fiocchi bianchi sono caduti al di sopra degli 800 metri. Tra i 20 e i 30 cm di neve sono stati registrati oltre i 2000 metri. Previste nevicate sparse domani e venerdi. Nevica sopra i mille metri anche in Trentino e piove nel fondovalle. Problemi al traffico a Madonna di Campiglio dove la nevicata è particolarmente intensa, e il paese é raggiungibile solo con le catene. Giù le temperature: nel fondovalle la media è di 7-8 gradi. Per le prossime ore Meteotrentino prevede precipitazioni che raggiungeranno tra 30 e 60 mm in 24 ore. Pioggia e neve oltre i 1000 metri in Piemonte. Le temperature hanno subito un brusco calo: le minime oscillano da 1 grado a Cuneo a 7 di Alessandria, le massime da 16 gradi ancora a Cuneo a 11 gradi a Novara e Biella. La neve ha di nuovo fatto capolino, anche nel torinese, a Bardonecchia. In Liguria è stato registrato un brusco abbassamento delle temperature, con ritorno della neve e forti piogge. Neve sull’A6 Torino-Savona, mista ad acqua in Valbormida. Precipitazioni abbondanti per tutta la notte a Genova. E al porto di La Spezia é stata sfiorata la tragedia per la caduta, a causa del vento fortissimo, di una fila di container sopra un camion. In Veneto neve sulle montagne del vicentino al di sopra dei mille metri e pioggia in pianura. Ad essere imbiancati di primo mattino sono stati i rilievi del vicentino e parte delle Dolomiti interne. Piove invece sul resto della regione, dove le temperature hanno subito un brusco abbassamento, soprattutto nei valori massimi, scesi di 6-7 gradi al di sotto delle medie del periodo.

Condividi su:
Maltempo – Torna il freddo, l’Italia sotto neve e pioggia - panoramica

Sintesi: Domani un breve miglioramento, poi altra serie di perturbazioni

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità