VeraTV

San Benedetto – Stop al piano del porto e una torre al posto del Ballarin

San Benedetto – Stop al piano del porto e una torre al posto del Ballarin
aprile 17
21:42 2012

L’Hotel Garden si trasforma in appartamenti. Il Ballarin riqualificato in cambio di palazzine. Il Calabresi si rifà il look con una beauty farm mentre il Ministero blocca il Piano del Porto. Sono queste le quattro grosse novità emerse nel corso dell’incontro promosso dal sindaco, Giovanni Gaspari, nella sede dell’associazione Marinai d’Italia di fronte alla Capitaneria di Porto. Un’assemblea che rientra nel piano degli incontri sul Prg e lo sviluppo urbanistico promossi dall’amministrazione comunale e arrivati a conclusione proprio con la tappa portuale. Ad illustrare le novità è stato il primo cittadino, Giovanni Gaspari, che ha parlato del nuovo piano del porto che resterà bloccato almeno altri dodici mesi. Il Ministero ha imposto lo stop perché mancherebbero destinazioni precise riguardo al Terzo Braccio. L’amministrazione comunale si era, infatti, tenuta sul vago – mossa strategica ma compresa dal ministero che ha richiesto integrazioni. Riguardo alla demolizione del Ballarin, potrebbe essere inclusa in un accordo di programma con la società di costruzioni Santarelli che, in cambio, vorrebbe realizzare un unico edificio che andrebbe a svilupparsi in altezza. Una specie di torre che, come anticipato dallo stesso primo cittadino, potrebbe far drizzare i capelli ai residenti.   “Sono certo – ha affermato il sindaco Gaspari- che nascerà un comitato e si raccoglieranno firme contro il mostro in cemento o la torre al porto”. Più a Sud del porto, ma comunque nella stessa area starebbero maturando altri due progetti. L’hotel Garden è pronto a trasformarsi in appartamenti, perdendo il 30% di volumetria sebbene la Sovrintendenza abbia già annunciato che la struttura non potrà essere modificata. L’altro hotel del centro, il Calabresi, ha invece presentato un progetto per ampliare la volumetria e realizzare una beauty farm. Ma anche qui ci sarebbero dei problemi sullo spazio da concedere.
tanti colpi di scena che potranno andare a modificare l’impianto dell’area portuale e centrale di San Benedetto.

Condividi su:
San Benedetto – Stop al piano del porto e una torre al posto del Ballarin - panoramica

Sintesi: Il Calabresi chiede una beauty farm, il Garden opta per gli appartamenti

Articoli simili