VeraTV

L’Aquila – Crollo Casa dello Studente, rito abbreviato per otto imputati

L’Aquila – Crollo Casa dello Studente, rito abbreviato per otto imputati
aprile 21
14:22 2012

Ammessi al rito abbreviato otto dei dieci imputati per il crollo della Casa dello Studente dell’Aquila durante il sisma del 6 aprile 2009, in cui morirono otto universitari. Lo ha stabilito il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale dell’Aquila, Giuseppe Grieco. Accogliendo le richieste dei legali, il Gip ha però condizionato l’assenso all’audizione del super perito Maria Gabriella Mulas, che nella precedenza udienza aveva esposto i contenuti della sua consulenza contenuta in 1.300 pagine, in cui spiegava i motivi del crollo della palazzina. L’audizione da parte del Gip del perito dovrà consentire di meglio determinare il grado di coinvolgimento degli imputati. Hanno chiesto il rito abbreviato Carlo Giovani, Bernardino Pace, Pietro Centofanti, Tancredi Rossicone, Massimiliano Andreassi, Pietro Sebastiani, Luca Valente e Luca D’Innocenzo. Hanno scelto invece di proseguire per il rito ordinario sono Giorgio Gaudiano e Walter Navarra. Nell’udienza di oggi, inoltre, il Comune dell’Aquila si è costituito parte civile, chiedendo la somma di un milione di euro, come sta facendo in tutti i singoli procedimenti della maxi inchiesta crolli della procura. Nella prossima udienza le parti civili comunicheranno se restare o meno al processo. L’udienza è stata aggiornata al 19 maggio.

Condividi su:
L’Aquila – Crollo Casa dello Studente, rito abbreviato per otto imputati - panoramica

Sintesi: Morirono otto giovani universitari

Articoli simili

VIVI 300×250
TERCAS banner 300×90
pubblicitĂ