VeraTV

Fermo/Scuola – Premiati i vincitori del concorso ‘Il bene che vorrei’

Fermo/Scuola – Premiati i vincitori del concorso ‘Il bene che vorrei’
maggio 11
15:17 2012

Oltre cinquanta scuole, soprattutto del centro e sud Italia ma anche di Emilia Romagna e Lombardia, per quasi un centinaio di elaborati: questi i numeri della terza edizione del concorso "Il bene che vorrei" riservato agli studenti delle ultime classi delle scuole secondarie superiori, bandito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo e dalla Facoltà di Beni Culturali, con il patrocinio di Ente Universitario del Fermano (Euf), Regione Marche, Provincia di Fermo e Comune di Fermo. Gli studenti erano invitati a comunicare il valore di un bene culturale a loro vicino, geograficamente e affettivamente, usando varie forme espressive: scrittura (racconto, poesia, saggio, ipertesto); grafica (arte figurativa, fumetto, disegno tecnico, rilievo topografico); visiva (foto, video, animazione, plastico); multimediale (filmato, documentario, pagina web). Secondo gli organizzatori è stato raggiunto l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sul tema della valorizzazione dei beni culturali. I vincitori di questa edizione per la sezione "singoli studenti e gruppi fino a tre studenti" sono Giorgio Giarracca del Liceo Classico ‘P. Giannone’ di Caserta con "Il real sito di Carditello"; Vladislav Ganren e Yndi Erika O’Connell del Liceo Artistico Orvieto con ‘Sotto gli occhi di tutti’; Chiara Grieco del Liceo Classico Convitto ‘G. Bruno’ di Maddaloni con ‘Maddaloni dai Borboni a Garibaldi’. Od ognuno andrà un premio di 500 euro. Per la categoria "gruppi-classe, coordinati da docenti" hanno vinto invece le classi IV e V B del Liceo Artistico di Orvieto e la classe V B dell’Istituto Professionale ‘L. da Vinci’ di Gallipoli, che riceveranno premi di mille euro.

Condividi su:
Fermo/Scuola – Premiati i vincitori del concorso ‘Il bene che vorrei’ - panoramica

Sintesi: 50 scuole partecipanti e 100 elaborati

Articoli simili