VeraTV

Calcio/Serie B – L’Ascoli costretto a vincere

Calcio/Serie B – L’Ascoli costretto a vincere
maggio 16
10:23 2012

Non è bastata un’ora di tifo ai sostenitori del Picchio. Il disperato tentativo di rimonta del Pescara non è andato a segno. Nel recupero della 35ma giornata, interrotta per la morte di Piermario Morosini, il Livorno mette sotto chiave il 2-0 maturato nella prima mezzora di quella tragica partita e sale a 42 punti in classifica, ad una sola lunghezza da Ascoli ed Empoli riaprendo completamente la corsa alla permanenza in B. Il Pescara, invece, visto anche il successo contemporaneo del Torino sul Sassuolo per 3-0 nell’altro recupero, perde anche la testa della classifica. La vittoria del Livorno rende ancora più importante la sfida che attende l’Ascoli domenica al Del Duca, dove sarà di scena il Crotone, già salvo, e dunque con la mente sgombra e per questo probabilmente ancora più pericoloso. Anche il Livorno avrà un avversario privo di assilli di classifica ma con un blasone diverso: il Brescia di Calori che nell’ultimo turno ha dovuto abbandonare ogni speranza di accedere ai playoff. Per festeggiare la salvezza matematica, l’Ascoli dovrà battere i calabresi e sperare in un mancato successo degli uomini di Perotti. Dunque occhi sul campo e orecchie incollate alla radiolina. 
In vista del penultimo impegno stagionale Silva recupera Peccarisi e Falconieri ma dovrà rinunciare allo sloveno Andelkovic fermato per un turno dal giudice sportivo. Al suo posto uno tra Ciofani e  Giovannini. Il Crotone dovrà invece rinunciare agli squalificati Florenzi e Gabionetta, l’argentino era stato decisivo nella vittoria sulla Nocerina. 

Condividi su:
Calcio/Serie B – L’Ascoli costretto a vincere - panoramica

Sintesi: Recupero di Campionato sfavorevole per i bianconeri

Articoli simili

Banner Terca 300×250
pubblicità