VeraTV

Teramo – Morto l’onorevole Antonio Tancredi

Teramo – Morto l’onorevole Antonio Tancredi
maggio 17
19:13 2012

Si è spento a Roma, al Policlinico Gemelli dove era ricoverato da tempo per una malattia, l’onorevole Antonio Tancredi, ex deputato della Democrazia Cristiana degli anni ’80-’90, e padre del senatore del Pdl, Paolo. Tancredi, che avrebbe compiuto 80 anni il 1 giugno, era stato parlamentare Dc per quattro legislature, dal 1979 al 1994, ricoprendo incarichi anche nelle commissioni lavori pubblici, istruzione e sanità. Laureato in giurisprudenza, funzionario pubblico, già segretario comunale e provinciale della Dc, aveva rivestito un ruolo di primaria importanza nella battaglia politica per l’autonomia dell’Università di Teramo dalla D’Annunzio di Pescara-Chieti fino alla fondazione della Banca di credito cooperativo di Teramo, di cui era presidente dalla sua istituzione. Sono attribuiti a lui l’individuazione e il sostegno della candidatura di Gianni Chiodi a sindaco di Teramo prima e di Governatore d’Abruzzo poi. Lascia la moglie e i figli Paolo e Marco, quest’ultimo consigliere comunale a Teramo. Mentre è in corso l’allestimento di una camera ardente a Teramo, in una chiesa del centro cittadino, le esequie si terranno sabato alle 15:30 nella Cattedrale di Teramo.
IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE CHIODI
"Con Antonio Tancredi se ne va un pilastro della politica abruzzese che ha contribuito fattivamente a traghettare la nostra regione da un’economia agricola, povera e stentata, ad una più moderna e redditizia, quella dell’industria, del terziario, della conoscenza". E’ il ricordo che il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, riserva all’onorevole teramano, scomparso oggi. "Antonio Tancredi è sempre stato mente lucidissima e lungimirante – aggiunge il Governatore -. Nessuno potrà dimenticare l’impegno per lo sviluppo, soprattutto infrastrutturale, del nostro territorio. A partire dalle appassionate battaglie che lo hanno visto principale artefice della realizzazione del traforo del Gran Sasso, da molti allora ritenuto opera inutile. Per passare poi alla nascita ed alla crescita dell’Università e della Banca di Teramo". Per il Presidente, con Antonio Tancredi "l’Abruzzo perde uno dei suoi figli più illustri, personaggio di indole forte e politicamente capace e aperto al cambiamento". Stringendosi al dolore dei familiari, a nome dell’amministrazione regionale e della comunità abruzzese tutta, Chiodi esprime profondo cordoglio a quanti ne hanno amato ed apprezzato le doti umane prima ancora che professionali.

Condividi su:
Teramo – Morto l’onorevole Antonio Tancredi - panoramica

Sintesi: Sabato alle 15.30 in cattedarale i funerali

Articoli simili