VeraTV

Ancona – Pusher ricattava studenti

Ancona – Pusher ricattava studenti
giugno 08
16:05 2012

Erano arrivati anche ad estorcere a un diciottenne il pagamento di dosi di hascisc o marijuana, trattenendogli l’I-Phone due pusher denunciati dalla Squadra mobile di Ancona, che ha sgominato un gang di otto persone. Proprio da questo caso, scoperto dai genitori del ragazzo, che aveva sottratto loro dei soldi per saldare piccoli debiti di droga, sono scattate le indagini, durate sei mesi e culminate oggi con due arresti (ai domiciliari) e sei denunce a piede libero. Gli uomini guidati da Giorgio Di Munno sono entrati in azione stamani per eseguire due ordinanze di custodia cautelare firmate dal gip di ancona Alberto Pallucchini su richiesta del pm Rosario Lioniello. Sono finiti ai domiciliari con l’accusa di concorso in detenzione a fini di spaccio di hascisc e marijuana Giancarlo Barboni, 50 anni, di Chiaravalle, e Derakshan Nik Behamin, 22, un iraniano residente a Polverigi, considerati gli elementi di spicco dell’organizzazione. Altri sei, tra i 20 e i 38 anni, sono stati denunciati. Due di loro dovranno rispondere anche di estorsione. Sette le abitazioni perquisite. La banda aveva come target di clientela gli studenti, anche minorenni, ed era ben organizzata per lo spaccio che, da quanto emerso finora, non avveniva comunque nei pressi delle scuole. Dei denunciati cinque sono italiani e uno di origine albanese, residenti tra Ancona (Grazie, Piano San Lazzaro, zona Piazza Rosselli) e dintorni (Falconara, Chiaravalle, Polverigi). L’indagine ha mostrato uno spaccato preoccupante sul numero di giovani consumatori di hascisc o marijuana: sono una cinquantina gli studenti-acquirenti di droga (non indagati) notati dagli agenti durante gli appostamenti. In sei mesi di accertamenti la polizia ha sequestrato circa 7,5 kg di stupefacente, per la maggior parte marijuana, probabilmente proveniente dai Balcani ma anche hascisc marocchino e tunisino. La banda poteva movimentare oltre 20 kg di droga al mese, per un giro d’affari di oltre 100 mila euro.

Condividi su:
Ancona – Pusher ricattava studenti - panoramica

Sintesi: Polizia sgomina gang

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
TERCAS banner 300×90
pubblicità