VeraTV

Roma – Raddoppiati gli incendi in tutta Italia

giugno 18
15:22 2012

Sono raddoppiati gli incendi nelle foreste italiane per effetto di una primavera bollente che si classifica al sesto posto tra le più calde da 210 anni. E’ quanto afferma Coldiretti nel sottolineare che nei primi cinque mesi del 2012 si contano 2.247 incendi, il doppio rispetto allo scorso anno quando si erano fermati a 1.109 secondo il Corpo Forestale dello Stato. Con il grande caldo – sottolinea Coldiretti – è raddoppiata anche la superficie totale percorsa dal fuoco e che è stata di 10.354 ettari, mentre nel 2011 gli ettari bruciati erano stati 4.075. Tra le regioni con il maggior numero di incendi la Campania è leader (358), seguita da Toscana (293), Calabria (273), Lombardia (228), Liguria (203), Lazio (202) e Piemonte (170) e Friuli Venezia Giulia (120). Con l’arrivo del gran caldo, a rischio – continua Coldiretti – c’é un patrimonio di oltre 10 milioni e 400 mila ettari di superficie forestale che negli ultimi 20 anni è aumentata di circa il 20 per cento. Preoccupa però che la crescita della superficie forestale – aggiunge Coldiretti – avvenga in parte a danno dei terreni agricoli abbandonati. Occorre cogliere – sottolinea Coldiretti – le opportunità offerte dalla legge di orientamento che invita le pubbliche amministrazioni a stipulare convenzioni con gli agricoltori per lo svolgimento di attività funzionali "alla salvaguardia del paesaggio agrario e forestale" anche attraverso l’utilizzo di mezzi meccanici agricoli".

Condividi su:
Roma – Raddoppiati gli incendi in tutta Italia - panoramica

Sintesi: Colpa della primavera bollente

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità