VeraTV

Ascoli Piceno – Cna e Quintana, a luglio mostra al Forte Malatesta

Ascoli Piceno – Cna e Quintana, a luglio mostra al Forte Malatesta
luglio 03
12:12 2012

La Cna di Ascoli e la Quintana 2012. Al terzo anno consecutivo di sinergia gli artigiani del Piceno rinsaldano la loro collaborazione per arricchire il tradizionale appuntamento con la storia e il costume cittadini. Ori e ceramiche in mostra al Forte Malatesta dal 13 luglio. Sfilata dei gioielli al collo delle dame nel corteo della prima domenica di agosto. E ancora: un nutrito gruppo di lavoro di artigiani Cna (ceramisti, pittori, restauratori, falegnami, stilisti e sarti) che lavoreranno alla realizzazione di un palio che sarà consegnato ai vincitori del neonato concorso che premierà gli artisti che si cimenteranno, come ogni anno, nel decoro dei ponti di tutti i sestieri.
“Un lavoro di gruppo – spiega Barbara Tomassini, presidente dell’unione Cna Artistico e Tradizionale e che ha ideato il primo palio degli artigiani per il decoro dei ponti – che abbraccia tutti i settori dell’artigianato artistico. Siamo al terzo anno consecutivo di un’esperienza difficile ma che ci fa sentire orgogliosi di essere artisti e artigiani piceni che lavorano per la promozione del territorio e del loro saper fare”.
Orafi e ceramisti in prima linea, dunque. Coordinati dal professor Morganti e dal maestro Lazzarotti, ecco la squdra “orafa Cna: Pietro Angelini (sestire di Sant’Emidio e collana per Sant’Orsola), Antonio Tomaselli (sestieri di Porta Solestà e Piazzarola),  Alessandro Oddi (sestiere di Porta Tufilla), Giuseppe Coccia (sestiere di Porta Maggiore), Daniele Gaudenzi (sestiere di Porta Romana). Per i ceramisti, invece: Bruna di Massimo Simonetti e Monia Vallesi (insegne del Comune di Ascoli Piceno), Anna Maria Gandini (sestiere di Sant’Emidio), Silvia Simonetti (sestiere della Piazzarola), Augusta Schinchirimini (sestiere di Porta Tufilla), Barbara Petrelli e Alessandro Lisa (sestiere di Porta Solestà), Barbara Tomassini (sestiere di Porta Romana), Patrizia Bartolomei (sestiere di Porta Maggiore). “La novità del concorso del ponti – aggiunge il presidente della Cna e vice presidente della Camera di Commercio, Gino Sabatini – rinsalda un rapporto e allarga il laboratorio degli artigiani Cna che lavorano per la Quintana”. Nuova sfida di grande interesse, dunque, come sottolinea anche l’assessore Cesare Celani: “Il premio è intitolato a Carlo Baiocchi, uno dei cofondatori della Quintana e la giuria valuterà una parte del disegno del ponte che sarà uguale per tutti e far sì che possa esserci uniformità nei giudizi”.

Condividi su:
Ascoli Piceno – Cna e Quintana, a luglio mostra al Forte Malatesta - panoramica

Sintesi: Ori in passerella ad agosto

Articoli simili

Banner 300×250 Zibaldo.it
Nepi banner 300×90
pubblicitĂ