VeraTV

Lido di Fermo – Studente di Monte Giorgio muore annegato

Lido di Fermo – Studente di Monte Giorgio muore annegato
luglio 27
18:50 2012

Tragedia nel pomeriggio a Lido Tre Archi di Fermo. Un giovane di 23 anni di Montegiorio, Luca Vita, è morto annegato davanti allo stabilimento balneare Riva Azzurra. Secondo una prima ricostruzione, il giovane stava nuotando all’interno dello spazio acqueo delimitato dalle boe, quando è stato colpito da un malore. Alcuni amici poco distanti avrebbe udito qualche lamentela, ma, pensando ad uno scherzo, non avrebbe prestato orecchio al grido di allarme del giovane. Quando il bagnino si è reso conto, invece, che il ragazzo stava annegando si è subito buttato in acqua e l’ha trasportato a riva. Gli è stato praticato il massaggio cardiaco e il giovane ha rigettato tutta l’acqua che aveva nei polmoni. Quindi è arrivata l’ambulanza della Croce Azzurra ed i medici hanno provato a defibrillare, ma per il giovane studente non c’è stato nulla da fare. Sul posto anche un’eliambulanza da Ancona che, però, è ripartita senza aver caricato il povero Luca, già privo di vita. La salma è stata trasportata presso l’ospedale Murri di Fermo a disposizione dell’autorità giudiziaria che potrà disporre l’autopsia nelle prossime ore qualora non fossero chiare le dinamiche del decesso. Un paese in lutto Montegiorgio, dove Luca viveva da sempre. Distrutti dal dolore anche gli amici dell’Università di Bologna, indirizzo Psicologia Clinica, che il giovane frequentava. Una tragedia che lascia dietro di sé una lunga scia di dolore.

Condividi su:
Lido di Fermo – Studente di Monte Giorgio muore annegato - panoramica

Sintesi: Inutili i soccorsi

Articoli simili

Banner Terca 300×250
pubblicità