VeraTV

Fermo – Arrestate borseggiatrici da autogrill

Fermo – Arrestate borseggiatrici da autogrill
agosto 09
11:08 2012

Il gip di Fermo Sebastiano Lelio Amato, su richiesta del pm Raffaele Iannella, ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere a carico di Rita Petrillo, già denunciata con la sorella Anna dalla polizia stradale di Porto San Giorgio per aver sottratto a una turista in transito sull’A14, nell’area di servizio Piceno Ovest, il portafoglio con la tessera bancomat, utilizzata poi per fare un prelievo. Le due, pluripregiudicate per reati contro il patrimonio, e più volte controllate durante servizi mirati alla repressione di borseggi in aree di servizio, erano già state denunciate – insieme alla figlia di Rita Petrillo – per un furto con destrezza nell’area di servizio Foglia Ovest, in territorio di Pesaro. La Petrillo si è costituita spontaneamente in carcere a Potenza.

Condividi su:
Fermo – Arrestate borseggiatrici da autogrill - panoramica

Sintesi: Avevano messo a segno un colpo in A14

Articoli simili

Tercas-notte-musei
pubblicità