VeraTV

Ascoli – La Carisap acquisisce il controllo della Banca dell’Adriatico

Ascoli – La Carisap acquisisce il controllo della Banca dell’Adriatico
settembre 10
18:19 2012

La Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno ha sottoscritto oggi l’accordo con Intesa San Paolo in base al quale la Carisap Spa acquisirà il controllo dell’intero capitale sociale di Banca dell’Adriatico, delle partecipazioni di minoranza (circa il 30% l’una) in Carifermo e in Carichieti e tutti gli sportelli che le altre banche del Gruppo Intesa Sanpaolo hanno nelle Marche, in Abruzzo ed in Molise. "Nasce una grande realtà macroregionale con sede legale e direzione ad Ascoli Piceno" ha annunciato oggi il presidente della Fondazione Carisap Vincenzo Marini in una conferenza stampa. Di fatto la Carisap diverrà il punto di riferimento esclusivo per tutta l’attività del Gruppo Intesa nelle Marche, in Abruzzo e in Molise. La Carisap procederà poi a incorporare la Banca dell’Adriatico, creando così un’unica grande banca per la quale la Fondazione ha ottenuto che la sede legale e la direzione generale siano mantenute per almeno cinque anni ad Ascoli Piceno.
"Sarà comunque effettuato un periodico controllo dell’efficacia e dell’efficienza di tale soluzione – ha detto Marini Marini – ed è quindi chiaro che questo sarà uno stimolo per continuare a lavorare per il costante miglioramento di infrastrutture e servizi che fanno la differenza tra un territorio ed un altro".

Condividi su:
Ascoli – La Carisap acquisisce il controllo della Banca dell’Adriatico - panoramica

Sintesi: Partecipazioni anche in Carifermo e Carichieti

Articoli simili