VeraTV

San Benedetto: Pm10, centralina trasferita ma spenta

San Benedetto: Pm10, centralina trasferita ma spenta
settembre 21
19:06 2012

La centralina che misura le polveri sottili c’è, ma non funziona. E’ stata trasferita qualche giorno fa da piazza Kolbe al Municipio dopo aver atteso per mesi che Comune e Provincia si accordassero su una nuova location. In piazza Kolbe infatti sono partiti a fine del 2011 i lavori per la nuova sede della Polizia Municipale. E le attività del  cantiere andrebbero ad alterare gli esatti valori delle rilevazioni di Pm10.

L’inghippo sta nell’alimentazione della centralina, ovvero i collegamenti alla rete elettrica non sono ancora stati allacciati. A spiegarcelo è l’assessore alla Mobilità Luca Spadoni: "Lo spostamento era compito della Provincia, così come l’allaccio del servizio elettrico. Noi come amministrazione abbiamo dato solo un suggerimento sulla nuova location sulla base di direttive regionali e provinciali".

Gli ultimi dati risalgono al mese di maggio, quando eravamo a quota 23 sforamenti, su un limite massimo di 35 all’anno. Ma breve il sindaco Gaspari firmerà l’ordinanza che farà tornare in vigore i divieti di transito lungo la SS16 per alcuni tipi di veicoli inquinanti e un novo stop per camini e forni a legna, salvo per chi abbia provveduto con misure di contenimento delle polveri. Il provvedimento, lo ricordiamo, riguardava solo gli esercizi ubicati nelle vie interessate dall’ordinanza sulla limitazione del traffico, ossia in via Silvio Pellico e della Liberazione  nel tratto di Statale 16 compreso tra Via Manara e Via Voltattorni. 

Condividi su:
San Benedetto: Pm10, centralina trasferita ma spenta - panoramica

Sintesi: L’assessore Spadoni: “La Provincia deve provvedere all’allaccio alla rete elettrica”

Articoli simili